Questura di Rovigo

  • Viale Tre Martiri, 40 - 45100 ROVIGO ( Dove siamo)
  • telefono: 0425202511
  • fax: 0425202777
  • email: urp.quest.ro@pecps.poliziadistato.it

Sequestrato un laboratorio clandestino di sostanza stupefacente

CONDIVIDI
Sequestrato un laboratorio clandestino di sostanza stupefacente

Nei giorni scorsi personale della Squadra Mobile, nell’ambito di una mirata attività di P.G. ha tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti due cittadini albanesi.

L’attività prende le mosse da un Ordine di Carcerazione definitivo emesso a carico di un cittadino albanese già noto e da tempo monitorato perché sospettato di essere coinvolto in traffici di sostanze stupefacenti. Per tali ragioni, la Squadra Mobile decideva di predisporre un servizio con l’ausilio di un’unità cinofila della Questura di Padova volto a verificare se i sospetti fossero fondati. Effettivamente, a seguito della perquisizione domiciliare venivano rinvenuti circa 6.600 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana” suddivisa in numerose confezioni da un chilogrammo e da un ettogrammo, nonché materiale atto al suo confezionamento in sottovuoto, oltre che euro 6.650 in banconote di vario taglio ritenute il provento dell’attività di spaccio.

Successivamente, sempre con l’ausilio dell’unità cinofila, all’interno dell’area cortiliva condominiale, nascosto tra l’erba, veniva rinvenuto un sacchetto in stoffa contenente 135 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina ed un bilancino di precisione, il tutto posto in sequestro a carico di ignoti.

Nel frattempo, durante dette operazioni di P.G. altro personale della Squadra Mobile prendeva contatto con diversi condomini al fine di acquisire eventuali informazioni utili. Tra i soggetti ascoltati, un altro cittadino albanese alla vista dei poliziotti dava immediatamente evidenti segni di nervosismo; tale atteggiamento induceva il personale operante ad eseguire un’immediata perquisizione domiciliare al suo appartamento ed al garage di pertinenza che portava al rinvenimento di un vero laboratorio clandestino per lo stoccaggio ed il confezionamento di metanfetamine. Nello specifico venivano rinvenuti e sequestrati due chilogrammi circa di sostanza stupefacente del tipo “metanfetamina” suddivisa in varie confezioni, circa un etto di sostanza stupefacente del tipo cocaina, nonché 80 kg di una sostanza polverosa di colore marrone chiaro non definita contenuta in vari sacchi e bidoni, negativa al narcotest e quindi al momento non identificata.


04/10/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

10/08/2020 18:05:06