Questura di Rovigo

  • Piazzale Guido Consigli, 1 - 45100 ROVIGO ( Dove siamo)
  • telefono: 0425202511
  • fax: 0425202777

Polizia di Stato, Aspiag Service e ANACI: insieme con un progetto per la prevenzione e il contrasto delle truffe agli anziani

CONDIVIDI
prevenzione e contrasto truffe agli anziani

È stata presentata oggi la nuova campagna “Insieme, contro le truffe” promossa da Despar (Aspiag Service) in collaborazione con la Polizia di Stato e l’associazione ANACI:sarà diffusa mediante distribuzione di flyer informativi all’interno della rete di condomini dell’associazione e in tutti gli 11 punti vendita a marchio Despar, Eurospar e Interspar della provincia di Rovigo

Rovigo, 12 aprile 2024 – Crescono ancora le truffe e le effrazioni soprattutto a danno delle persone anziane, che si trovano loro malgrado a essere le principali vittime di tali fenomeni. Per affrontare questi reati, Aspiag Service, concessionaria dei marchi Despar, Eurospar e Interspar per il Triveneto, l’Emilia-Romagna e la Lombardia, rafforza ancora una volta il suo impegno sociale proseguendo, insieme all’Associazione ANACI (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali ed Immobiliari), la collaborazione al fianco della Polizia di Stato con l’obiettivo di promuovere e sensibilizzare i cittadini al fine di prevenire e riconoscere gli episodi fraudolenti. La campagna informativa “Insieme, contro le truffe” è stata presentata oggi presso la Questura di Rovigo e coinvolgerà il territorio dell’intera provincia, attraverso la diffusione di opuscoli informativi realizzati dalla Polizia di Stato. Il messaggio verrà diffuso sia nei diversi condomìni gestiti dagli amministratori iscritti ad ANACI Rovigo, sia attraverso la rete vendita di Despar, che distribuirà in regione le oltre 50 mila copie di opuscoli informativi in tutti i punti vendita Despar, Eurospar e Interspar (11 punti vendita totali, di cui 7 diretti e 4 affiliati) della provincia di Rovigo. L'obiettivo è quello di sensibilizzare i cittadini, fornendo informazioni utili e ricordando i numeri d’emergenza a cui rivolgersi per denunciare una truffa, stabilendo un collegamento diretto con le forze dell'ordine. La campagna contro le truffe, ideata da Aspiag Service e dalla Questura di Rovigo e portata avanti grazie al sostegno dell’Associazione ANACI di Rovigo, rappresenta la continuazione del percorso di collaborazione tra la concessionaria del marchio Despar e la Polizia di Stato, che negli anni continua a essere un esempio di sinergia tra il settore privato e le istituzioni pubbliche per garantire la sicurezza e la tutela dei cittadini. “Il fenomeno delle truffe è un fenomeno odioso, purtroppo diffuso in tutto il territorio nazionale e che ha come vittime persone spesso totalmente indifese. – ha commentato Giovanni Battista Scali, Questore di Rovigo - Il fenomeno si è particolarmente acuito dopo il Covid a causa della diffusione dei sistemi informatici e l’utilizzo da parte delle persone anziane che, però, spesso non hanno le corrette conoscenze informatiche. Inoltre, l’isolamento forzato di quel periodo ha determinato nelle stesse persone il giusto desiderio di uscire di casa incontrando spesso soggetti che se ne approfittano senza scrupoli inventando scuse varie: dall’aiuto al prelievo al Bancomat, all’abbraccio finalizzato al furto di beni personali indossati dalla vittima. Chiudo con un appello a tutte le persone anziane di chiamare i numeri di emergenza in caso di qualsiasi dubbio, fosse anche solo per dei rumori sospetti”. "Anche quest'anno siamo orgogliosi di confermare il nostro impegno a favore di questa significativa iniziativa, promossa in collaborazione con le sette Questure del Veneto, tra cui la Questura di Rovigo, e l'Associazione ANACI - ha affermato Giovanni Taliana, Direttore Regionale di Aspiag Service Despar per il Veneto - Attraverso il supporto della Polizia di Stato e la diffusione di materiali informativi nei condomini e nei nostri punti vendita (160 in tutta la Regione, di cui 11 nella provincia di Rovigo), abbiamo l'opportunità di offrire un aiuto tangibile ai cittadini, sensibilizzando e informando la comunità sulla prevenzione e sul riconoscimento delle truffe, soprattutto nei confronti delle persone più vulnerabili. Grazie alla nuova sinergia con ANACI, possiamo raggiungere ora un pubblico ancora più vasto e mettere a disposizione degli strumenti utili per la protezione individuale. Invito calorosamente tutti i cittadini a partecipare attivamente a questa iniziativa e a segnalare eventuali casi sospetti alle autorità competenti". L'Anaci di Rovigo, con fierezza partecipa a questa iniziativa, promossa dal Questore di Rovigo dott. Giovanni Battista Scali, in collaborazione con Aspiag Service Despar, di coinvolgere i cittadini ed in modo particolare gli anziani, contro truffe e raggiri – ha affermato Lino Zenato, Dirigente ANACI Veneto – Questa locandina, dal semplice contenuto di consigli diretti a prevenire situazioni sospette, farò in modo che venga diffusa in tutti i Condomini amministrati dagli iscritti ANACI di Rovigo, per consapevolizzare i Condòmini ad essere cauti e prudenti, aiutandoli a riconoscere situazioni di pericolo. ANACI di Rovigo, si impegna a rafforzare il messaggio, che oltre ai numeri di emergenza, i Condòmini possono sempre prendere inconsiderazione l'appoggio sui rispettivi amministratori.”.


12/04/2024

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/07/2024 18:02:16