Questura di Roma

  • Via San Vitale 15 - 00184 ROMA ( Dove siamo)
  • telefono: 0646861
  • email: gab.quest.rm@pecps.poliziadistato.it - urp.quest.rm@pecps.poliziadistato.it - ufficio immigrazione immig.quest.rm@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • twitter

Notizie flash

CONDIVIDI
a

04.05.2021 h. 16:00

E’ successo due giorni fa presso il VI Distretto Casilino. Gli agenti, a seguito di una richiesta di informazioni da parte di un 36enne peruviano sulla sua pratica del permesso di soggiorno, da lui inoltrata alcuni mesi prima, hanno scoperto che a suo carico pendeva un ordine di carcerazione per il quale l’uomo doveva scontare la pena di 3 anni di reclusione per il reato di rapina. D.L.C.M.J.M, 36enne peruviano, è stato arrestato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

05.05.2021 Via Ardeatina

Gli uomini del IX Distretto Esposizione, unitamente al Reparto Prevenzione Crimine, alla Polizia Stradale, al Comando Provinciale Guardia di Finanza, ai militari della Stazione Carabinieri Cecchignola, personale del IX Gruppo Roma Capitale, nell’ambito del servizio denominato ”Alto impatto Distrettuale” hanno eseguito un controllo presso il mercato integrato di via Ardeatina, gestito come circolo privato ed insistente in area privata. Nell’ambito del servizio sono state controllate ed identificate 460 persone, di cui 81 venditori. I veicoli sottoposti a controllo sono stati 213 e sono state denunciate in stato di libertà 6 persone di cui 5 per i reati di ricettazione e contraffazione e 1 per il reato di ricettazione. Sono stati sottoposti a sequestro 54 oggetti risultati contraffatti o trafugati, tra i quali orologi, occhiali di marca e 4 contatori di energia elettrica.

05.05.2021 h. 12:00 Via Guido Calcagnini

Gli uomini della Sezione Volanti hanno arrestato F. F. di 48 anni per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. I poliziotti transitando in via Guido Calcagnini, notavano due soggetti di giovane età che, alla loro vista, si incamminavano frettolosamente verso l'interno degli edifici popolari. Trattandosi di una nota piazza di spaccio di sostanze stupefacenti, gli agenti decidevano di procedere al loro controllo invitandoli a fermarsi. Improvvisamente un terzo soggetto, in quel momento affacciato da una delle finestre del primo piano dell'edificio di via Cristoforo Numai, iniziava ad insultare e a  minacciare di morte i poliziotti dicendogli che stavano facendo un abuso. La persona, identificata successivamente per F.F., invitata a non interferire nel controllo, è scesa subito dopo in strada e si è scagliata contro gli agenti, insultandoli e minacciandoli ancora, riferendo che avrebbe incaricato il fratello di sparargli e richiamando altre persone lì residenti affinché intervenissero, riuscendo di fatto ad impedire il controllo dei due ragazzi che, approfittando del suo intervento, sono riusciti ad allontanarsi rapidamente.

L'uomo ha colpito gli agenti con calci e pugni, tanto da costringerli ad utilizzare lo spray "Capsicum", e a richiedere immediatamente l'ausilio di altre unità, le quali sopraggiunte poco dopo, sono riuscite ad immobilizzarlo. I due ragazzi allontanatisi, nonostante un'immediata battuta nella zona, non sono stati rintracciati.

Roma, 06 maggio 2021


06/05/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

25/06/2021 12:14:47