Questura di Roma

  • Via San Vitale 15 - 00184 ROMA ( Dove siamo)
  • telefono: 0646861
  • email: dipps172.00f0@pecps.poliziadistato.it - Ufficio Immigrazione: dipps172.00p0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • X

Tor Sapienza. Scoperta una centrale dello spaccio in un’abitazione

CONDIVIDI
f

3 arresti e oltre 14 chilogrammi di droga sequestrata

Ennesimo maxi sequestro di droga operato dagli investigatori della Polizia di Stato della Questura di Roma.

Dopo i quasi 400 chili di hashish e marijuana tolti dal mercato di Roma, città e litorale, con le operazioni condotte dal commissariato di Anzio/Nettuno, dal commissariato Appio e dal Distretto Primavalle, a cui vanno aggiunti i 2 chili e mezzo di eroina sequestrati dal I° Distretto Trevi, nei giorni scorsi, nel quartiere di Tor Sapienza c’è stato un nuovo maxi sequestro di stupefacente: 14 chili di “fumo”.

Nello specifico, la squadra di PG del Distretto Primavalle ha arrestato, a seguito di una serrata attività investigativa, 3 cittadini italiani poiché sorpresi in flagranza del reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

Nell’occasione i poliziotti hanno sequestrato oltre 14 chilogrammi di hashish, numerose cartucce per le sigarette elettroniche con l’indicazione della presenza in esse del principio attivo della cannabis, appunti manoscritti ragionevolmente riferibili all’attività di spaccio, copioso materiale destinato al confezionamento ed alla pesatura, nonché la somma di 230 euro in contanti. Le indagini hanno portato gli investigatori a seguire per diversi giorni i 3 giovani, i quali quotidianamente facevano accesso a uno stabile della zona e a recuperare nei cassonetti dell’immondizia un sacco nero gettato da un quarto uomo, poi denunciato in stato di libertà. All’interno del sacco sono stati trovati degli indizi che hanno avvalorato i sospetti, due “cartate”, ovvero quei contenitori creati ad hoc con il nastro da pacco comunemente usati per trasportare della droga. Il blitz è scattato quando i giovani stavano facendo rientro presso l’abitazione e sono stati bloccati all’ingresso. La successiva perquisizione domiciliare, eseguita unitamente a personale della Squadra Cinofili, ha portato al sequestro dell’ingente quantitativo di droga utile al confezionamento di circa 203.640 dosi. I 3, gravemente indiziati del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, sono stati arrestati e l’operato della P.G. è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria.

Ad ogni modo tutti gli indagati sono da ritenere presunti innocenti, in considerazione dell'attuale fase del procedimento, ovvero quella delle indagini preliminari, fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.

  

 


20/09/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

18/07/2024 03:19:57