Questura di Roma

  • Via San Vitale 15 - 00184 ROMA ( Dove siamo)
  • telefono: 0646861
  • email: dipps172.00f0@pecps.poliziadistato.it - Ufficio Immigrazione: dipps172.00p0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • twitter

Detenzione sostanze stupefacenti. Ancora 9 arresti e un'ordinanza cautelare

CONDIVIDI
f

Oltre 500 grammi di stupefacente sequestrato e 4 mila euro, provento dell’attività illecita

Continua senza sosta l’attività della Questura di Roma volta al contrasto dello spaccio di stupefacenti, con servizi dedicati su tutto il territorio.

A seguito di un servizio mirato al contrasto del fenomeno di spaccio di sostanze stupefacenti, gli agenti del I Distretto Trevi Campo Marzio, nel transitare in via del Politeama, hanno notato la presenza di due soggetti che confabulavano tra di loro, uno di questi si trovava all’interno di un veicolo. Dopo che anche l’altro soggetto è entrato all’interno dell’abitacolo, i poliziotti hanno visto il conducente cedere qualcosa all’altro in cambio di denaro e così hanno deciso di intervenire. La perquisizione sia personale che veicolare dell’uomo, 34enne italiano, ha permesso di rinvenire 16,2 grammi di cocaina e 2.665 euro. Arrestato, dopo la convalida è stato disposto per lui l’obbligo di dimora nel comune di Roma e sottoposto all’obbligo di firma.

Gli agenti del VI Distretto Casilino, invece, sulla base di una precedente attività investigativa e delle segnalazioni pervenute dai residenti, hanno effettuato, insieme al cane antidroga FARO, una perquisizione domiciliare presso l’abitazione di un 27enne italiano avendo motivo di ritenere che spacciasse stupefacenti. A seguito della perquisizione sono stati rinvenuti circa 94 grammi di cocaina, materiale per il confezionamento dello stupefacente e la somma di 350 euro in contanti. L’arresto è stato convalidato e al giovane è stata applicata la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Nell’ambito della costante attività di polizia giudiziaria, sempre gli agenti del VI Distretto Casilino hanno arrestato in flagranza un uomo ed una donna entrambi 34enni trovati in possesso di 147 grammi di hashish, di 17,40 grammi di cocaina e 765 euro in contanti. A seguito di convalida dell’arresto, per entrambi è stata disposta la misura degli arresti domiciliari.

Gli agenti del VIII Distretto Tor Carbone hanno arrestato un 28enne italiano gravato da numerosi precedenti di polizia e sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G. presso la Stazione C.C. Roma-Eur. I poliziotti, avendo motivo di ritenere che l’uomo fosse dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno effettuato una perquisizione domiciliare all’interno del suo appartamento, rinvenendo circa 134 grammi di hashish. A seguito di convalida dell’arresto il Giudice per le Indagini Preliminari ha disposto per l’uomo la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Gli agenti della Sezione Volanti hanno arrestato, invece, un 28enne italiano fermato mentre cedeva sostanza stupefacente in cambio di 20 euro. A seguito di perquisizione personale è stato trovato in possesso di 4,51 grammi di cocaina. L’arresto è stato convalidato e per l’uomo è stata disposta la misura degli arresti domiciliari.

In Via Valsugana, gli agenti del commissariato San Lorenzo hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio un 36enne romano che, fermato per controllo a bordo della sua auto, è stato trovato in possesso di circa 21 grammi di cocaina. Poco dopo, sempre a seguito di un controllo, i poliziotti hanno arrestato in via Radicofani un italiano di 47 anni il quale a bordo della propria auto è stato trovato in possesso di 30 grammi di cocaina e 320 euro in contanti. A seguito di convalida dell’arresto per il 36enne è stato disposto l’obbligo di presentazione alla P.G. mentre per il 47enne è stato disposto il divieto di dimora nel comune di Roma.

Gli agenti della sezione Volanti hanno arrestato in via dell’Archeologia una donna italiana di 52 anni gravemente indiziata del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. In particolare, i poliziotti, nel transitare in via dell’Archeologia, hanno notato un gruppo di ragazzi che alla loro vista si dileguavano per i ballatoi, mentre urlando avvisavano della presenza delle Forze dell’ordine. Alcuni di quei ragazzi erano stati visti in altre circostanze in compagnia della 52enne e la perquisizione presso l’abitazione della donna ha permesso di rinvenire 100 grammi di cocaina. A seguito di convalida dell’arresto per lei è stata disposta la misura della custodia cautelare in carcere.

Infine, gli agenti del commissariato Velletri hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale nei confronti di un italiano di 36 anni dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti del tipo hashish e cocaina.

Ad ogni modo, tutti gli indagati che rientrano nella fase del procedimento delle indagini preliminari sono da ritenere presunti innocenti, fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.

 


28/01/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

04/03/2024 12:13:36