Questura di Reggio Emilia

  • Via Dante Alighieri n. 10 - 42121 REGGIO EMILIA ( Dove siamo)
  • telefono: 0522458711
  • fax: 0522458777
  • email: dipps169.00F0@pecps.poliziadistato.it

SUCCESSO DELL'INIZIATIVA "NON BRUCIAMOCI LE FESTE"

CONDIVIDI
f

La cittadinanza reggiana è accorsa in gran numero in Piazza per partecipare all'evento: pioggia di luci, colori e suoni sulla fontana del Valli.

Grande successo per l'iniziativa promossa dalla Questura e dal Comando Provinciale Vigili del Fuoco per la campagna NON BRUCIAMOCI LE FESTE. Sabato sera lo stand, i mezzi, il personale impiegato e il grande spettacolo finale hanno rchiamato nella grande piazza reggiana moltissime persone. Beethoven in chiave moderna quasi in stile rock, i Carmina Burana e i fuochi d'artificio che si intrecciano con gli zampilli della fontana davanti al Valli. Eccolo lo spettacolo pirotecnico-musicale che polizia e vigili del fuoco hanno organizzato per sensibilizzare i cittadini in vista dei festeggiamenti del capodanno. Il teatro Municipale sembrava avvolto da una «tormenta» di colori. Uno spettacolo per far capire ai reggiani che i fuochi d'artificio devono essere utilizzati solo da chi è in grado di farlo nella massima sicurezza. Prima dell'inizio, polizia e pompieri hanno allestito un punto di incontro, grazie al quale hanno distribuito ai passanti, impegnati nello shopping natalizio, volantini informativi. «Non bruciamoci le feste», questo lo slogan scelto per fare prevenzione. «I fuochi d'artificio - si legge nel volantino informativo - se non utilizzati in maniera corretta, possono essere pericolosi. Gli incidenti più gravi derivano quasi sempre dalla mancata adozione delle misure di sicurezza. Spesso si crede di essere coraggiosi usando i fuochi in modo spavaldo. Ma non è così. I ragazzi tra gli 11 e i 14 anni sono i più colpiti dalle esplosioni e gli organi più interessati sono mani e occhi. Molti incidenti avvengono il giorno dopo a causa dei botti inesplosi che si trovano per strada». Nella brochure preparata da polizia e vigili del fuoco sono elencati i consigli utili per un uso corretto dei giochi pirotecnici così come sono indicate alcune tipologie di botti illegali. Ma ieri, davanti al Valli, nonostante il freddo polare, i cittadini che sono intervenuti per vedere da vicino il Municipale invaso dai fuochi d'artificio, hanno ringraziato agenti e pompieri con un caloroso applauso. Con la viva soddisfazione del questore Domenico Savi e del comandante provinciale dei vigili del fuoco Michele de Vincentis. Entrambi hanno ribadito l'importanza della prevenzione in vista del capodanno per evitare che una festa possa trasformarsi in una tragedia


20/12/2010

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

 Operazione "Aurum"

Controlla gli oggetti rinvenuti dalla Questura di Bologna.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

26/02/2024 06:07:41