Questura di Reggio Emilia

  • Via Dante Alighieri n. 10 - 42121 REGGIO EMILIA ( Dove siamo)
  • telefono: 0522458711
  • fax: 0522458777
  • email: gab.quest.re@pecps.poliziadistato.it

VERIFICHE E CONTROLLI INTERFORZE PER LA MOVIDA

CONDIVIDI
Controlli centro storico

Con apposita ordinanza del Questore di Reggio Emilia, predisposti mirati servizi di controllo congiunti con Agenti della Polizia di Stato, della Polizia Locale, del corpo dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, volti alla verifica del rispetto della normativa vigente inerente la nota emergenza da Covid-19 in ottemperanza alle decisioni assunte in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e Sicurezza Pubblica.

Gli Agenti hanno effettuato pattugliamenti appiedati costanti lungo le principali vie e piazze del centro storico in particolare, via Roma, Parco del Popolo, Piazza Fontanesi, Piazza Prampolini e Piazza S. Prospero via Farini, Piazza Martiri del 7 Luglio.

I servizi disposti, diretti da un Funzionario della Questura di Reggio Emilia delegato dal Questore, hanno permesso di verificare l’andamento della movida cittadina.

Rispetto agli ultimi fine settimana, si è potuto riscontrare un sensibile calo del numero dei cittadini per le vie del centro storico.

Durante i controlli sono state elevate 6 sanzioni per il mancato rispetto della normativa vigente (ex art. 4, comma 1, d.l.25.03.2020 n.19, che prevede una sanzione di euro 400), nr. 1 sanzione nei confronti di un esercizio commerciale per somministrazione, dopo le ore 18.00, senza consumazione al tavolo secondo quanto previsto dalla normativa vigente. l’attività delle forze dell’ordine nel complesso ha portato anche all’identificazione di n. 32 persone e al controllo di n.3 esercizi commerciali. Inoltre durante la giornata di ieri, il personale della Squadra Volante è intervenuto per una segnalazione di furto in atto di una bicicletta all’interno dell’androne di una palazzina. gli Agenti di P.S., grazie alla puntuale descrizione del reo fornita dal proprietario del velocipede alla centrale operativa, riuscivano prontamente a bloccare il soggetto, che dopo successivi accertamenti, risultava sottoposto al divieto assoluto di lasciare la propria abitazione poiché positivo sintomatico al covid-19.  per questi motivi veniva deferito sul posto per tentato furto e violazione degli obblighi di isolamento domiciliare.

 


29/10/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

29/07/2021 14:14:43