Questura di Reggio Emilia

  • Via Dante Alighieri n. 10 - 42121 REGGIO EMILIA ( Dove siamo)
  • telefono: 0522458711
  • fax: 0522458777
  • email: dipps169.00F0@pecps.poliziadistato.it

PASSAPORTI: LA POLIZIA DI STATO FORNISCE I CONSIGLI UTILI IN CASO DI URGENZA

CONDIVIDI
Passaporti

PASSAPORTI: LA POLIZIA DI STATO FORNISCE I CONSIGLI UTILI IN CASO DI URGENZA

Come già comunicato in data 3 febbraio 2023, la Questura di Reggio Emilia ha adottato una serie di best practices per venire incontro alle crescenti richieste dei cittadini connesse al rilascio del passaporto elettronico.

Alla data odierna tutti i passaporti richiesti sia con procedura ordinaria sia con quella di urgenza, sono stati rilasciati nei tempi stabiliti dalla legge ed in linea con la data di partenza indicata dal cittadino.

Oltre alla gestione urgente delle istanze di tutti coloro che richiedono il passaporto per comprovate esigenze di lavoro, di studio, per cure mediche o per missioni umanitarie, sono già a pieno regime le procedure volte a soddisfare anche tutte le esigenze di coloro che richiedono il rilascio anticipato del titolo di viaggio per motivi diversi da quelli istituzionalizzati.

Attraverso l’implementazione delle procedure di overbooking, è stato possibile accogliere con maggiore solerzia tutte le esigenze dell’utenza, poiché tale pratica è stata modulata con flessibilità proprio in base alle richieste dei cittadini.

Con l’approssimarsi delle vacanze di Pasqua e dei ponti del 25 Aprile e 1 Maggio, si comunica che tutte le richieste sinora presentate sono state evase ed è garantito il completamento nei tempi necessari di quelle ancora in corso di trattazione (e di quelle che saranno presentate).

La Questura di Reggio Emilia tiene conto quotidianamente delle criticità che ancora sussistono sui tempi di prenotazione attraverso l’agenda elettronica on-line.

A tale riguardo si ribadisce che anche per i prossimi periodi di vacanza estiva sarà garantito il pieno e puntuale soddisfacimento delle richieste dei cittadini nei termini di legge, tenuto conto delle date di partenza e delle necessità che verranno rappresentate.

Resta confermata la procedura già attuata per tutti i casi in cui la data dell’appuntamento allo sportello sia successiva a quella di effettiva partenza, che prevede che contestualmente alla prenotazione il cittadino possa richiedere l’anticipo attraverso una PEC dedicata, secondo la seguente procedura:

1) dopo aver fatto accesso sulla pagina delle prenotazioni ed aver scelto la provincia di Reggio Emilia, si apre la pagina che invita il richiedente che abbia bisogno di anticipo della domanda a inviare una pec all'indirizzo dipps169.00n0@pecps.poliziadistato.it, visibile cliccando sul tasto “i” sotto l’opzione “Seleziona”;

2) Nella richiesta dovranno essere specificate le ragioni dell’urgenza, indicando il numero della ricevuta della prenotazione (REPQ60-xxxxxx) e la data di partenza ed allegando idonea documentazione a sostegno.

A seguito del riscontro da parte dell’Ufficio dei motivi di urgenza addotti, l’utente verrà contattato attraverso la mail (o PEC) fornita al momento della registrazione sul portale e gli verrà assegnato un nuovo appuntamento in regime appunto di overbooking perfettamente compatibile con la data di partenza.

Al fine di una migliore gestione degli appuntamenti e per la razionalizzazione dei posti di overbooking a disposizione, si invitano i cittadini che abbiamo presentato richiesta di anticipo di appuntamento a controllare periodicamente la mail (o PEC) inserita al momento della registrazione sul portale passaportonline, in modo da poter prendere nota della nuova convocazione presso gli sportelli dell’Ufficio Passaporti.


22/03/2023
(modificato il 14/04/2023)

21/05/2024 15:55:02