Questura di Ravenna

  • Viale Enrico Berlinguer, 20 - 48124 RAVENNA ( Dove siamo)
  • telefono: 0544294111
  • email: gab.quest.ra@pecps.poliziadistato.it

La Polizia di Stato nelle scuole per la “Giornata internazionale dei bambini scomparsi”

CONDIVIDI
Giornata dei bambini scomparsi.

La Polizia di Stato nelle scuole per la “Giornata internazionale dei bambini scomparsi”

Nell'ambito della campagna informativa della Polizia di Stato realizzata in occasione della “Giornata internazionale dei bambini scomparsi”, nelle mattine del 25 e 26 maggio scorso i poliziotti specializzati della Divisione Anticrimine e della Squadra Mobile della Questura di Ravenna e, quelli dei Commissariati di Lugo e Faenza, con l’obiettivo di prevenire il preoccupante  fenomeno della scomparsa dei minori, hanno incontrato oltre 300 studenti degli Istituti “Vincenzo Randi” di Ravenna, “Strocchi” di Faenza  e del “Polo Tecnico Professionale” di Lugo.

            Durante gli incontri i poliziotti hanno informato i giovani sulle attività che la Polizia di Stato da anni porta avanti a tutela dei minori, sensibilizzandoli sul fenomeno dei ragazzi che si allontano da casa, o dagli istituti dove risiedono, a causa di disagi dovuti a maltrattamenti, incomprensioni familiari, droga o molestie.

            Sono state distribuite delle brochure informative, predisposte dal Servizio Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, che illustrano le misure per contrastare episodi di cyber bullismo e violenza domestica, fornendo anche consigli su come navigare correttamente nella rete internet per evitarne i pericoli.

            Gli agenti hanno illustrato ai ragazzi “YouPol”, l’applicazione della Polizia di Stato a tutela di vittime di bullismo o violenza domestica, che permette di segnalare, anche in forma anonima, episodi di maltrattamenti o spaccio, con la possibilità di allegare file o video. Analogamente sono stati distribuiti i segnalibri su cui sono riportati i numeri di emergenza da contattare per chiedere aiuto, tra cui il 112 NUE.

            Nel corso delle iniziative i ragazzi hanno manifestato il loro interesse e apprezzamento per le tematiche affrontate, formulando numerosi quesiti.

            Nella provincia di Ravenna non si sono verificati episodi particolari di bambini o adolescenti scomparsi, quanto temporanei allontanamenti di adolescenti dalle famiglie o dalle comunità di accoglienza, che sono stati rintracciati poco dopo o sono rientrati volontariamente.

            I poliziotti dell’Ufficio Minori della Divisione Anticrimine e della Squadra Mobile della Questura di Ravenna, che svolgono rispettivamente funzioni preventive, di soccorso dei nuclei familiari in difficoltà  e  attività investigative specializzate, dedicano da tempo una particolare attenzione al tema dei minori scomparsi, partecipando a sistematiche campagne di informazione e sensibilizzazione dell'opinione pubblica nelle piazze e nelle scuole, con particolare attenzione nei confronti degli adolescenti.

            È importante ricordare a tutti i cittadini che in presenza di situazioni riconducibili all’allontanamento di una persona, è fondamentale segnalare tempestivamente alle Forze dell’Ordine l‘accaduto, poiché la rapidità dell'intervento incide molto spesso sul buon esito delle ricerche.

 Ravenna, 4 giugno 2022


06/06/2022

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

19/08/2022 06:50:40