Questura di Ragusa

  • Via Ispettore Giovanni LIZZIO - 97100 RAGUSA ( Dove siamo)
  • telefono: 0932673111
  • fax: 0932/673577
  • email: dipps170.00f0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Servizi straordinari di controllo del territorio

CONDIVIDI

Sei arresti in provincia

Durante la settimana appena trascorsa, per rispondere alle esigenze di maggiore sicurezza dei cittadini della provincia, su precise direttive del Questore di Ragusa, Dr. Filippo Barboso, sono stati effettuati servizi straordinari di prevenzione e controllo del territorio.

Nel corso dell'attività, al fine di rendere più efficace, capillare e coordinata l'azione di vigilanza e controllo, il dispositivo, messo in atto, ha visto un massiccio impiego di personale della Questura e dei Commissariati di Modica e Vittoria, che, in perfetta sinergia con gli equipaggi del Nucleo Prevenzione Crimine di Catania e della Sezione Polizia Stradale di Ragusa, ha consentito di potenziare i servizi sul territorio provinciale, in particolare nei comuni di Vittoria, Modica, Ispica e Scicli.

L'azione congiunta degli operatori della Polizia di Stato ha consentito di incrementare il controllo e la vigilanza dei luoghi maggiormente frequentati e centri di aggregazione per prevenire condotte violente o moleste, ed in generale tutti quei comportamenti causa potenziale di tensioni ed insicurezza e di turbativa della convivenza civile, ma anche di intensificare il contrasto ai fenomeni delittuosi.

In particolare il predetto dispositivo, integrato con l'attività info-investigativa, ha permesso di trarre in arresto due fratelli, i cui movimenti non erano sfuggiti agli operatori della Polizia di Stato. Difatti, a seguito di perquisizione effettuata presso l'abitazione dei due, venivano rinvenuti 5 involucri contenenti cocaina ed un panetto di 80 grammi di hashish, oltre a due pezzetti di hashish del complessivo di 4,5 grammi, consegnati precedentemente dai due, forse nel tentativo di sviare gli investigatori.

Nel corso degli stessi servizi, altri due giovani sono stati arrestati per detenzione illegale di sostanze stupefacenti. Ad attrarre l'attenzione degli Agenti era stato l'atteggiamento circospetto dei due. Difatti, ad un più attento controllo, gli operatori rinvenivano all'interno dello scooter di proprietà di uno degli arrestati 26 grammi di hashish ed un bilancino di precisione utilizzato per il taglio dello stupefacente.

Durante i capillari controlli sono stati individuati ed arrestati due clandestini di nazionalità tunisina. I due erano già destinatari di decreto di espulsione e dell'ordine del Questore a lasciare il territorio nazionale. Inoltre ad uno di essi venivano, altresì, contestati i delitti di violenza, minaccia ed oltraggio a pubblico ufficiale.


26/10/2010

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

05/03/2024 01:32:50