Questura di Ragusa

  • Via Ispettore Giovanni LIZZIO - 97100 RAGUSA ( Dove siamo)
  • telefono: 0932673111
  • fax: 0932/673577
  • email: dipps170.00f0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

POLIZIA DI STATO. QUESTURA DI RAGUSA. “L’IMPEGNO DEI CINOFILI E LE STRAORDINARIE CAPACITA’ DEL CANE AL SERVIZIO DELLA COLLETTIVITA”. 29 FEBBRAIO 2024 TEATRO “MARCELLO PERRACCHIO”

CONDIVIDI
POLIZIA DI STATO. QUESTURA DI RAGUSA. “L’IMPEGNO DEI CINOFILI E LE STRAORDINARIE CAPACITA’ DEL CANE AL SERVIZIO DELLA COLLETTIVITA”.  29 FEBBRAIO 2024 TEATRO “MARCELLO PERRACCHIO”

Continua la mission della Polizia di Stato attraverso la diffusione dei principi di legalità per l’affermazione della “Cultura della Prevenzione”.

Dopo i recenti incontri che hanno visto l’Autorità provinciale di Pubblica Sicurezza di Ragusa dr. Vincenzo Trombadore, assieme a Funzionari della Questura e dei Commissariati di P.S. di Vittoria, Comiso e Modica impegnati in incontri sulla legalità e sui temi della sicurezza, si è svolta oggi presso il teatro “Marcello Perracchio” l’iniziativa “L’impegno dei Cinofili e le straordinarie capacità del cane al servizio della collettività”.

 L’obiettivo dell’iniziativa è stato focalizzato sulla crescita culturale delle nuove generazioni più facilmente raggiungibile con un approccio olistico che vede le Istituzioni, le associazioni e i cittadini agire in sinergia.POLIZIA DI STATO. QUESTURA DI RAGUSA. “L’IMPEGNO DEI CINOFILI E LE STRAORDINARIE CAPACITA’ DEL CANE AL SERVIZIO DELLA COLLETTIVITA”.  29 FEBBRAIO 2024 TEATRO “MARCELLO PERRACCHIO”

L’evento in particolare si propone di diffondere e sedimentare la cultura della legalità e dei valori ad essa connessi quali la solidarietà, l’empatia, l’impegno civile, il rispetto dell’altro anche attraverso la condivisione del “concreto agire” con altri ambiti dell’impegno istituzionale e sociale.

All’evento, condiviso con l’Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, ha dato il via il Questore che ha voluto espandere la comunicazione relativa ai Cinofili della Polizia di Stato dando particolare rilievo al concetto di interoperabilità con gli altri ambiti istituzionali e sociali in cui sono efficacemente operanti le unità cinofile, nel segno di quella sinergia positiva che deve operare a vantaggio della collettività.

In questo senso l’“amico a quattro zampe” costituisce uno straordinario catalizzatore di emozioni e di sentimenti positivi inoltre è un formidabile elemento di avvicinamento tra ambiti e soggetti molto diversi tra loro.

I cinofili della Polizia di Stato operano per l’ordine e la sicurezza pubblica nei servizi di ordine pubblico e nelle attività di polizia giudiziaria, alla ricerca di esplosivi, stupefacenti ma anche di tracce necessarie alle indagini di polizia scientifica e per la ricerca di persone in superficie e sotto le macerie.POLIZIA DI STATO. QUESTURA DI RAGUSA. “L’IMPEGNO DEI CINOFILI E LE STRAORDINARIE CAPACITA’ DEL CANE AL SERVIZIO DELLA COLLETTIVITA”.  29 FEBBRAIO 2024 TEATRO “MARCELLO PERRACCHIO”

I cinofili dell’Associazione “Helen Keller” di Messina sono specializzati nella formazione dei noti “cani guida” fondamentali per la deambulazione dei non vedenti.

Ed ancora i cinofili della Protezione Civile del Comune di Ragusa sono specializzati nell’impiego dei cani di mantrailing talvolta anche impegnati in supporto della Polizia di Stato, essenziali per la ricerca di persone smarrite, esempio pratico di come le realtà cinofile possano essere interoperabili e fare sistema al servizio della collettività.

Alcuni video illustrativi hanno documentato per immagini l’azione di prossimità della Questura di Ragusa nelle scuole di tutta la provincia e le attività delle singole specificità delle realtà cinofile che hanno partecipato all’iniziativa.

E’ seguito poi un dibattito, moderato dalla giornalista Sonia Iacono, in cui il Commissario Capo Rosalba Capaccio, l’Assessore del Comune di Ragusa Giovanni Iacono e Linda Legname Presidente dell’Associazione Helen Keller, hanno illustrato rispettivamente per la Polizia di Stato, per la Protezione Civile e per l’Associazione “Helen Keller” l’organizzazione e gli obiettivi perseguiti.

Linda Legname ha parlato del progetto dell’Associazione Keller già operativo nella Regione ed anche a Ragusa che consiste nell’affidare gratuitamente per un anno un cucciolo ad una famiglia che al compimento di un anno sarà restituito all’Associazione per essere addestrato ed essere un “cane guida”.POLIZIA DI STATO. QUESTURA DI RAGUSA. “L’IMPEGNO DEI CINOFILI E LE STRAORDINARIE CAPACITA’ DEL CANE AL SERVIZIO DELLA COLLETTIVITA”.  29 FEBBRAIO 2024 TEATRO “MARCELLO PERRACCHIO”

La Dr.ssa Iacono, ha saputo con professionalità e simpatia coinvolgere gli oltre 300 studenti dell’Istituto “Salvatore Quasimodo” di Ragusa presenti in sala che hanno seguito con attenzione ed entusiasmo tutte le fasi dell’evento.

I cinofili della Polizia di Stato una compagine dei quali ha illustrato sul palco le specificità del servizio prestato, sono inseriti organizzativamente nell’ambito delle Specialità presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza e precisamente al Servizio Reparti Speciali.

Il Sostituto Commissario Giuseppe Andronico e il Vice Ispettore Roberto Pistorio che hanno partecipato all’iniziativa anche con una bella dimostrazione pratica con i cani all’esterno del teatro, sono rispettivamente il responsabile e l’istruttore dei Nuclei Cinofili operanti presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico di Catania e presso la Polizia di Frontiera dello Scalo Aereo di Catania.

I cinofili della Polizia di Stato sono dislocati territorialmente e vengono richiesti per l’espletamento di servizi operativi dalle Questure di riferimento e per la Sicilia orientale sono di stanza a Catania presso l’Ufficio Prevenzione Generale della Questura e presso la Polizia di Frontiera dello Scalo Aereo di Catania.POLIZIA DI STATO. QUESTURA DI RAGUSA. “L’IMPEGNO DEI CINOFILI E LE STRAORDINARIE CAPACITA’ DEL CANE AL SERVIZIO DELLA COLLETTIVITA”.  29 FEBBRAIO 2024 TEATRO “MARCELLO PERRACCHIO”

Nella seconda fase della manifestazione, nell’ampia area esterna al teatro, le unità cinofile della Polizia hanno mostrato ai ragazzi entusiasti le capacità del cane nel rinvenire oggetti e sostanze nascosti; i volontari cinofili della Protezione Civile del Comune di Ragusa con l’ausilio di uno studente che ha svolto il ruolo della persona da ricercare, hanno simulato il ritrovamento di una persona scomparsa, mentre gli istruttori dell’Associazione Helen Keller hanno messo in azione un cane guida simulando la deambulazione di una persona non vedente.POLIZIA DI STATO. QUESTURA DI RAGUSA. “L’IMPEGNO DEI CINOFILI E LE STRAORDINARIE CAPACITA’ DEL CANE AL SERVIZIO DELLA COLLETTIVITA”.  29 FEBBRAIO 2024 TEATRO “MARCELLO PERRACCHIO”

Presenti all’iniziativa il Sindaco di Ragusa, il Prefetto della provincia di Ragusa, il Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri e il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza che sono intervenuti per un saluto istituzionale esprimendo apprezzamento per l’iniziativa e sottolineando l’importanza della sinergia delle singole competenze nell’interesse primario della collettività.

Erano alla manifestazione il Dr. Giuseppe Arestia in rappresentanza della Direzione Dipartimentale Prevenzione Veterinari dell’ASP di Ragusa, la Dr.ssa Iurato in rappresentanza per l’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia Ambito Territoriale di Ragusa oltre che il Presidente dell’Unione Italiana Ciechi di Ragusa Salvatore Albani.


01/03/2024

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

21/05/2024 14:26:43