Questura di Prato

  • Via Migliore di Cino n.10/12 - 59100 PRATO ( Dove siamo)
  • telefono: Vedi utenze uffici
  • email: dipps19A.00F0@pecps.poliziadistato.it

Alluvione di Prato, servizi di soccorso pubblico.

CONDIVIDI
Prato - Operazione di soccorso pubblico.

Riprese della zona alluvionata dall'elicottero della Polizia di Stato.

Dal tardo pomeriggio di ieri, giovedì 2 novembre, la Polizia di Stato di Prato è impegnata in una continua ed impegnativa attività di soccorso pubblico rivolta verso le comunità che sono state colpite dall’alluvione che ha interessato l’intero territorio regionale, che, come noto, a Prato ha provocato vittime e danni ingentissimi, ancora in fase di quantificazione.

Nel dettaglio, sin dal corso del pomeriggio, le Volanti della Questura di Prato, appena iniziata la tempesta, hanno provveduto, in sinergia con equipaggi delle altre forze di polizia, alla chiusura dei sottopassi e delle strade e varchi di cui quali il peggioramento delle condizioni meteorologiche rendeva opportuno l’inibizione al transito veicolare/pedonale.

Col trascorrere delle ore ed il conseguente aggravarsi del quadro delle difficoltà sull’intero territorio provinciale, le Volanti, unitamente ad equipaggi della locale Sezione di polizia Stradale,  hanno moltiplicato sforzi ed interventi al fine di garantire la sicurezza alla collettività, rimuovere e risolvere le numerose situazioni di soccorso che si succedevano e soprattutto assicurare, nei punti nevralgici i funzionali sviluppi del traffico veicolare, per prevenire i pericoli alla circolazione causati da frane e possibili smottamenti del terreno, soprattutto nelle zone collinari.

Complessivamente, nel quadrante serale sono stati impegnati su strada TREDICI equipaggi, di cui otto Volanti e cinque della Polizia Stradale, numero mantenuto invariato anche nel quadrante notturno, grazie alla professionalità e lo spirito di servizio degli operatori tutti, che di fatto hanno raddoppiato il turno di servizio.

Ulteriori tre operatori della Polfer hanno provveduto, in entrambi i quadranti, ad assicurare l’attività di competenza lungo la rete ferroviaria provinciale, con particolare riferimento ad un convoglio rimasto bloccato lungo la Valbisenzio, tratta ferroviaria che maggiormente, attesa la morfologia della zona, ha subito gli effetti dell’alluvione.

Contestualmente, nel corso della nottata, un elicottero del Reparto Volo di Firenze, abilitato al volo notturno, ha effettuato diversi passaggi sui cieli della Provincia di Prato, fornendo un quadro della difficile situazione, in quelle ore in fieri, attraverso un angolo di visuale rivelatosi di grande utilità per l’individuazione di punti critici e di nuclei familiari in pericolo.

 Si allega un video girato da operatori del Reparto Volo durante l’attività notturna, testimoniante gli effetti dell’alluvione.     Cliccare a destra-  

Il Questore di Prato, Pasquale de Lorenzo, che per l’intera nottata ha diretto dalla Questura l’operato degli equipaggi della Polizia di Stato impegnati nell’attività, manifesta “…apprezzamento per lo spirito di abnegazione e la deontologia professionale nella circostanza serbata dalle donne e dagli uomini della Polizia di Stato sia nelle materiali fasi di aiuto alla popolazione e soccorso alle persone  in difficoltà che nei momenti di raccordo sinergico con le altre forze di polizia, che hanno pregevolmente concorso nelle operazioni di soccorso”.


03/11/2023

Link

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

05/03/2024 00:18:00