Questura di Prato

  • Via Migliore di Cino n.10/12 - 59100 PRATO ( Dove siamo)
  • telefono: Vedi utenze uffici
  • email: dipps19A.00F0@pecps.poliziadistato.it

Prato, tentano un furto in appartamento nella zona di via Pistoiese e fuggono a bordo di auto: ARRESTATI DALLA VOLANTE

CONDIVIDI
Materiale sequestrato.

Materiale sequestrata.

Nel pomeriggio di ieri, lunedì 30 ottobre, la Polizia di Stato di Prato ha arrestato, dopo un inseguimento per le vie cittadine, due uomini, responsabili del tentativo di furto in un’abitazione.

Nel dettaglio, verso le ore 17.00 un equipaggio di questa Squadra Volante, in attività di controllo del territorio nella zona di via Pistoiese, area di residenza della comunità cinese, scorgeva tre soggetti armeggiare nei pressi del portone di un’abitazione sita in via 9 Agosto.

Il gruppo, alla vista delle divise, fuggiva a bordo di un’auto BMW, prontamente inseguita dalla volante, che dava l’allarme a questa centrale operativa.

L’inseguimento si sviluppava per le vie Pistoiese, Curtatone, Bologna, piazza Ciardi, via Franchi, via Battisti, via Bologna e via Ciliani, dove la vettura, che aveva proseguito a forte velocità mettendo a repentaglio l’incolumità pubblica e degli automobilisti ed urtando nel corso della fuga diversi veicoli in sosta, era costretta ad arrestare la marcia per i danni riportati. Quindi, dal mezzo uscivano velocemente cinque uomini, che cercavano di proseguire la fuga a piedi; due di loro venivano raggiunti dagli operatori e messi in sicurezza.

Dall’immediata perquisizione personale e veicolare, gli operatori rinvenivano numerosi attrezzi atti allo scasso, guanti da lavoro, mascherine del tipo chirurgico, un flessibile per aprire casseforti, oltre a diversi walkie talkie, verosimilmente utilizzati dal gruppo per le finalità illecite, alcuni impostati sui canali radio delle forze di polizia, tutto materiale debitamente sequestrato.

 Dagli accertamenti tecnici estesi al mezzo, effettuati da personale della Polizia Scientifica, si constatava che la vettura era dotata di targhe magnetiche sovrapposte a quella originale mentre la targa materialmente apposta risultava visibilmente contraffatta.

I due uomini fermati, debitamente identificati, italiani, 32 e 50 anni, residenti in provincia di Pistoia, annoverano a loro carico precedenti di polizia per reati contro il patrimonio in specie furti in abitazioni, uno dei quali con a carico anche una misura di “Affidamento in prova”.

Successivamente, dallo sviluppo della prima attività di indagine, si risaliva all’individuazione di un terzo soggetto, coinvolto nel tentativo di furto, anch’egli residente in provincia di Pistoia, 33 anni.

L’abitazione nei cui pressi il gruppo era stato scorto ad armeggiare, sita in via 9 Agosto, di proprietà di una donna di nazionalità cinese, presentava il portone d’ingresso visibilmente forzato all’altezza della serratura.

I due uomini fermati dalla Volante sono stati arrestati per il reato di tentato furto in concorso e resistenza al pubblico ufficiale ed attualmente si trovano ristretti presso queste camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Il terzo soggetto è stato invece denunciato in stato di libertà per il reato di tentato furto in abitazione in concorso.

 


31/10/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

28/02/2024 09:15:13