Questura di Prato

  • Via Migliore di Cino n.10/12 - 59100 PRATO ( Dove siamo)
  • telefono: Vedi utenze uffici
  • email: dipps19A.00F0@pecps.poliziadistato.it

Prato. Controlli di polizia verso i locali d’intrattenimento. Trovate diversi tipi di sostanze stupefacenti a diposizione dei clienti. Attività sospesa per 30 giorni.

CONDIVIDI
Controlli di Polizia. Chiusura locare Art. 100 TULPS

Chiusura art. 100 TULPS.

Continuano i servizi di prevenzione e controllo della Polizia di Stato di Prato nei confronti degli esercizi pubblici dediti all’intrattenimento notturno e ad attività illecite.

Lo scorso giovedì 3 novembre 2022, gli Operatori della Questura di Prato in forza presso la Squadra Volante, nell’ambito di mirati servizi di controllo delle attività d’intrattenimento notturno presenti sul territorio Pratese, hanno effettuato un controllo di polizia presso un locale d’intrattenimento musicale sito in questa via Caduti sul Lavoro, in località San Giusto, di proprietà di un cittadino cino-popolare e frequentato perlopiù da persone interne a quella comunità.

Nella circostanza, sono state rinvenute diverse sostanze stupefacenti come Ketamina e Metanfetamina messe nell’immediata disponibilità della clientela. L’unico dipendente presente all’interno del locale, un cittadino anch’esso cinese di quarantotto anni, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di agevolazione dell’uso di sostanze stupefacenti o psicotrope.

Fra le persone identificate durante i controlli all’interno del locale, alcuni erano gravati da pregiudizi di polizia, in particolare segnalati per reati concernenti gli stupefacenti, il porto abusivo di armi, gioco d’azzardo e ricettazione. All’atto dell’ingresso, gli operatori di polizia, notavano che alcuni dei presenti tentavano di occultare gli stupefacenti gettandoli nella spazzatura o negli scarichi dei lavandini; ciò non è bastato ad impedire agli Agenti di rinvenire il materiale, ovvero 3 bustine di plastica contenenti in totale circa 10 grammi di Ketamina oltre a quella già disposta sui vassoi per essere utilizzata e varie pasticche e frammenti di Metanfetamina. Tutto il materiale, al termine delle operazioni è stato sottoposto a sequestro a carico di ignoti. Gli operatori inoltre costatavano gravi inadempimenti riguardanti le misure di sicurezze del locale, sanzionando amministrativamente il proprietario.

Il Questore di Prato, Giuseppe Cannizzaro ha adottato un provvedimento di sospensione coattiva dell’attività per trenta giorni ai sensi dell’art. 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, a decorrere dalla mattinata odierna. L’adozione di detta misura, avente finalità cautelare, tende a evitare che la prosecuzione dell’apertura dell’esercizio possa causare il protrarsi delle condizioni pregiudizievoli per l’ordine e la sicurezza pubblica e si associa  a quelle già adottate in precedenza presso lo stesso esercizio, l’ultima datata marzo 2022 che ha comportato una chiusura di 20 giorni.

Il controllo di polizia segue di alcuni giorni  altre operazioni analoghe nei confronti dei locali notturni di medesima tipologia, che ha portato anche in quelle circostanze l’adozione di un provvedimento ex art. 100 Tulps.


05/11/2022

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

08/02/2023 19:09:46