Questura di Prato

  • Via Migliore di Cino n.10/12 - 59100 PRATO ( Dove siamo)
  • telefono: Vedi utenze uffici

Contrasto a fenomeni di criminalità diffusa: la Volante individua e riconosce un pregiudicato nigeriano autore di uno scippo ad ottobre: denunciato

CONDIVIDI
Volante

Volanti piazza del Mercato Nuovo Criminalità diffusa. Individuato autore scippo.

L’attività di controllo del territorio espletata dalla Polizia di Stato a Prato attraverso l’impiego della Squadra Volante e degli altri equipaggi destinati alla prevenzione e contrasto verso il fenomeno delittuoso rappresentato dagli episodi di criminalità diffusa continua a concentrarsi nelle zone cittadine considerate maggiormente a rischio, quali l’area rappresentata dalla stazione ferroviaria del Serraglio ed il poco distante viale Galilei, che vede la piazza del Mercato Nuovo quale naturale epicentro.

In questo contesto operativo, ieri pomeriggio, verso le ore 14.00, proprio in piazza del Mercato Nuovo - zona dove il giorno precedente due georgiani erano stati arrestati da un equipaggio di Volante nella flagranza di un furto in un condominio - gli operatoririconoscevano un giovane nigeriano, che stazionava in strada con fare sospetto, quale l’autore di uno scippo perpetrato nel decorso mese di ottobre, nella limitrofa via Strozzi, ai danni di una signora anziana.

Infatti, lo stesso equipaggio intervenuto ieri pomeriggio, aveva compiuto l’attività di polizia in occasione dello scippo del mese di ottobre, nella cui circostanza aveva visionato le immagini del sistema di videosorveglianza cittadina che avevano ripreso l’autore del reato, identificandolo pertanto nell’uomo controllato ieri pomeriggio.

L’uomo, identificato per un ventiquattrenne nigeriano, clandestino annoverante svariati precedenti penali e di polizia per reati di varia natura, tra cui danneggiamento, resistenza a P.U. ed incendio doloso, veniva trovato in possesso di un paio di lunghe e affilate forbici, della cui detenzione non ha saputo fornire alcuna giustificazione; una volta condotto in Questura per gli accertamenti del caso, il ventiquattrenne veniva denunciato in stato di libertà per il reato di porto ingiustificato di strumenti atti all’offesa nonché per il furto con strappo commesso il 12 ottobre precedente.

 


06/11/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/01/2022 21:21:36