Questura di Prato

  • Via Migliore di Cino n.10/12 - 59100 PRATO ( Dove siamo)
  • telefono: Vedi utenze uffici
  • email: dipps19A.00F0@pecps.poliziadistato.it

Il Questore

CONDIVIDI
Dr. Pasquale Antonio de Lorenzo.

Il Questore di Prato Dott. Pasquale Antonio de Lorenzo.

 DIRIGENTE SUPERIORE DELLA POLIZIA DI STATO - Dr. Pasquale Antonio de Lorenzo -  Nato a Foggia il  25/08/1965- Coniugato - Padre di due figli.

Laureato in Giurisprudenza presso l’Università La Sapienza di Roma.

Entra in Polizia nel 1991, dopo il corso di formazione da Funzionario presso l’Istituto Superiore di Polizia di Roma, è stato assegnato a: Napoli presso il IV Reparto Mobile, dove ha prestato servizio fino a settembre1992:

  • Dal 9/92 Al 10/97 ha prestato servizio presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Castellammare di Stabia (NA)
  • Dal 10/97 Al 06/2001 ha prestato servizio presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza di San Ferdinando (NA) in qualità di Vice Dirigente
  • Dal 6/2001 Al 12/2005 ha diretto il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Pozzuoli (NA)
  • Dal 12/2005 al 12/2008 ha diretto il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Giugliano in Campania (NA)

Promosso Primo Dirigente il 01/2010, dal 01/2009 al 10/2010 ha diretto l’ufficio PASI della Questura di Avellino, poi di nuovo il Commissariato di Giugliano in Campania, successivamente ha diretto i Commissariati di Pubblica Sicurezza di Castellammare di Stabia(NA), San Paolo(NA), San Ferdinando(NA) e Castelvolturno (CE)

Ha raggiunto importantissimi successi investigativi, con numerosi arresti, in particolare di latitanti capi-clan di Castellammare di Stabia(NA) nel corso di una cruenta faida tra i gruppi criminali D’Alessandro/ Imparato.

A Pozzuoli ha svolto attività investigativa relativa alla commistione politica/camorra determinando, all’esito delle indagini, lo scioglimento del Comune.

A Giugliano in Campania nel maggio 2008 ha svolto, sotto il coordinamento dell’A.G., una delicatissima indagine malavitosa a grossa forma di corruttela, posta in essere dal Corpo di Polizia Municipale del posto, aggravata dall’art. 7 del metodo mafioso, che hanno concretizzato nr. 23 O.C.C. in carcere a carico di Ufficiali, Sottufficiali e agenti di Polizia Municipale, con conseguente scioglimento anche di quel comune.

Dal 2016 all’estate 2018 ha diretto numerosissimi servizi di Ordine Pubblico in occasione delle partite di calcio di massima categoria relative alla società Calcio Napoli e in occasione di incontri internazionali di Champions League ed Europa League di primo piano, tra  cui Napoli – Real Madrid.

Dal 2018 al 2022 in qualità di Dirigente del Commissariato San Ferdinando gli è stata affidata la direzione di impegnativi servizi di Ordine Pubblico nel centro cittadino; gestendo la fase delicata della Pandemia, della Movida e dei più importanti eventi internazionali che hanno caratterizzato la città di Napoli: Universiadi, G20, vertici Internazionali con diversi Capi e Ministri Esteri, tra cui il vertice Italo-Francese e Capi di Stato.

Inoltre, quotidianamente ha disimpegnato servizi di O.P. delicatissimi relativi alle varie situazioni confusionali che si sono materializzate, con cortei, blocchi stradali e presidi presso i vari massimi palazzi istituzionali della zona di competenza dallo stesso diretto.

Promosso Dirigente Superiore della Polizia di Stato dal 01/07/2022, è stato nominato Ispettore Generale presso l’Ufficio Centrale Ispettivo di Roma fino al 28/05/2023 assumendo, infine, la direzione del Compartimento Polizia Ferroviaria per la Campania di Napoli fino al 01/10/2023.

Anche in questa fase, seguendo in prima persona i diversi servizi della Specialità Ferroviaria, ha conseguito importantissimi risultati sul piano della prevenzione e del controllo del territorio, garantendo in ogni circostanza il regolare esercizio del trasporto ferroviario e la sicurezza dei viaggiatori.

 Nel corso della sua lunga attività professionale ha conseguito importanti risultati, ottenendo il plauso dell’Autorità Giudiziaria con la quale si è interfacciato e numerosissimi riconoscimenti da parte del Dipartimento della Pubblica Sicurezza e delle Istituzioni Locali.

 

 

 

08/01/2018
(modificato il 02/10/2023)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

18/04/2024 15:37:00