Questura di Pordenone

  • Piazzale Giovanni Palatucci, 1 - 33170 PORDENONE ( Dove siamo)
  • telefono: 0434238111
  • email: dipps161.00f0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

POLIZIA DI STATO. SERVIZI DI CONTROLLO DELLA VELOCITÀ e DELLA GUIDA SOTTO L’INFLUENZA DI SOSTANZE ALCCOLICHE: INTENSIFICATI I CONTROLLI NEL PERIODO INVERNALE.

CONDIVIDI
Telelaser

Nella notte di sabato 25 novembre, la Polizia di Stato di Pordenone, lungo la Strada Regionale 13 Pontebbana ha messo in campo un articolato programma di controlli stradali finalizzato alla repressione di due delle più pericolose condotte che possano essere adottate dagli utenti della strada: la guida in stato di ebbrezza alcolica e, in particolar modo, la guida in condizione di alterazione dovuta all’assunzione di sostanze stupefacenti, psicotrope e psicoattive.

Nel corso dei servizi disposti dal Questore della Provincia di Pordenone e diretti dal Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Pordenone dott. Guglielmo Bavaresco, con l’impiego di personale della Sezione Polstrada di Pordenone, del Distaccamento di Spilimbergo e della Questura, sono stati controllati 125 veicoli e sono stati oggetto di accertamento della guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche i relativi conducenti, dei quali 4 sono risultati essere positivi alla prova etilometrica e deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pordenone in quanto sono risultate positive con tassi alcolemici superiori ai limiti previsti, in particolare tre conducenti tra 0,81 e 1,50 g/l alcool nel sangue (art. 186, comma 2, lett. b del codice della strada) e un conducente avente tasso superiore 1,50 g/l alcool nel sangue (art. 186, comma 2, lett. c del codice della strada) che ha comportato anche il sequestro del veicolo; per tutti è scattato il ritiro della patente di guida.

Sempre durante la settimana appena trascorsa, la Polizia di Stato di Pordenone, nell’ambito dei predisposti servizi di potenziamento dei controlli stradali, ha intensificando i controlli sul rispetto dei limiti di velocità di tutti i veicoli in circolazione, al fine di garantire una maggiore sicurezza della circolazione stradale oltre a prevenire e mitigare il rischio di incidenti stradali. Nella predisposizione di compiti specifici, la Sezione Polizia Stradale di Pordenone ed il Distaccamento Polizia Stradale di Spilimbergo hanno disposto vari servizi, munite di apparecchiature elettroniche per il rilevamento della velocità dei veicoli. Durante tali servizi sono state accertate nr. 57 violazioni all’art. 142 del Codice della Strada sulla viabilità extraurbana mediante Telelaser e Autovelox mobili, in particolare sulla Strada Regionale n. 177 “Cimpello-Sequals” e sul Raccordo Autostradale 16 di Cimpello. Di queste violazioni, 15 hanno comportato l’immediato ritiro della patente di guida ai fini della prevista sospensione, da uno a tre mesi, in quanto il limite massimo di velocità è stato superato di oltre 40 km/h; in particolare, per una vettura è stata rilevata una velocità di passaggio di 156 km/h. Sempre in ambito provinciale sono stati impressionati nr. 21 fotogrammi relativi ad eccessi di velocità (di cui nr. 3 relativi a conducenti di mezzi pesanti), rilevati mediante apparecchiatura Autovelox fissa (presenti nei Comuni di San Vito al Tagliamento, Spilimbergo, Claut ed Erto), i quali sono in corso elaborazione per la successiva verbalizzazione e notifica. In totale, i punti patente decurtati sono stati 200.

 

 


02/12/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

16/06/2024 21:36:31