Questura di Pordenone

  • Piazzale Giovanni Palatucci, 1 - 33170 PORDENONE ( Dove siamo)
  • telefono: 0434238111
  • email: dipps161.00f0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

VENERDI' 29 SETTEMBRE 2023. LA POLIZIA DI STATO DI PORDENONE CELEBRA SAN MICHELE ARCANGELO, SANTO PATRONO

CONDIVIDI
San Michele_01

Oggi venerdì 29 settembre la Polizia di Stato celebra in tutta Italia la ricorrenza del suo Santo Patrono San Michele Arcangelo.

San Michele Arcangelo è stato proclamato patrono e protettore della Polizia da Papa Pio XII il 29 settembre 1949 “per la lotta che il poliziotto combatte tutti i giorni come impegno professionale al servizio dei cittadini”.

E’ considerato il più potente difensore del bene contro il male e a lui sono stati dedicati diversi siti sacri in tutta l'Europa ed è spesso raffigurato in cima a campanili e monumenti come guardiano contro le forze del male.

Nell’iconografia orientale e occidentale, San Michele Arcangelo viene rappresentato come un combattente, con la spada o la lancia nella mano e sotto i suoi piedi il dragone, simbolo di satana, sconfitto in battaglia.

La Questura di Pordenone ha organizzato alle ore 08.00 a Zoppola, località Cusano, la deposizione di un cuscino di fiori alla “stele” in memoria degli Agenti della Polizia di Stato Edy Bertolini e Giuliano Santo, caduti in servizio il 12 dicembre 1987.

VIDEO CELEBRAZIONE SAN MICHELE ARCANGELO

Alle ore 08.30, presso il “cippo commemorativo” sito nel cortile interno della Questura si è svolta la deposizione di una corona d’Alloro, in ricordo dei Caduti della Polizia di Stato. La cerimonia è stata officiata da S.E. il Vescovo della Diocesi Concordia-Pordenone Mons. Giuseppe Pellegrini, alla presenza del Prefetto della Provincia di Pordenone, di una rappresentanza della Sezione Provinciale dell’A.N.P.S. e di familiari dei Caduti della Polizia di Stato.

Alle ore 10.00 ad Arzene (PN) presso la “Chiesa Arcipretale San Michele Arcangelo” si è svolta la celebrazione della Santa Messa, officiata da S.E. Mons. Giuseppe Pellegrini, Vescovo della Diocesi di Concordia-Pordenone, cui hanno partecipato oltre alle autorità civili e militari una folta rappresentanza di Associazioni d'arma e una delegazione di alunni della Scuola Primaria  del Comune di Valvasone Arzene. 
 
 
 

Alle ore 11.30 a Valvasone (PN) i festeggiamenti sono proseguiti presso la “Sala Roma”, all’interno del Palazzo Comunale ove il Questore di Pordenone ha provveduto alla consegna dei riconoscimenti al personale della Polizia di Stato, distintosi in operazioni di Polizia Giudiziaria e Soccorso Pubblico. Inoltre sono state consegnate le medaglie di commiato del Capo della Polizia al personale in quiescenza.

 
 

 


29/09/2023
(modificato il 30/09/2023)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

 Operazione "Aurum"

Controlla gli oggetti rinvenuti dalla Questura di Bologna.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

27/02/2024 08:02:26