Questura di Pordenone

  • Piazzale Giovanni Palatucci, 1 - 33170 PORDENONE ( Dove siamo)
  • telefono: 0434238111
  • email: dipps161.00f0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Polizia di Stato. Pordenone, attività straordinaria di controllo del territorio.

CONDIVIDI
Polizia di Stato

Anche nel corso di questa settimana la Polizia di Stato di Pordenone ha disposto l’intensificazione dell’attività di prevenzione e sicurezza sul territorio pordenonese.

In tale cotesto nelle giornate di giovedì 17 e venerdì 18 marzo 2022 sono stati effettuati dei servizi straordinari  di controllo del territorio, con l’impiego di equipaggi del “Reparto Prevenzione Crimine Veneto” di Padova e di ulteriori equipaggi della Questura di Pordenone.

L'attività straordinaria di controllo del territorio in ambito provinciale, che si è aggiunta a quella assicurata dalle pattuglie dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico  - "Squadra Volante", è stata effettuata con finalità di prevenzione ed allo scopo di contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti,  l’immigrazione clandestina ed i reati contro il patrimonio, con particolare riferimento ai furti in abitazione ed in danno delle attività commerciali.

Nel corso dei servizi, coordinati dal Dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Pordenone,  attuati  nel capoluogo, con particolare attenzione ai parchi cittadini ed in vari comuni della provincia, tra i quali Aviano, Sacile,  Roveredo in Piano, Fontanafredda, Cordenons, Fiume Veneto, Zoppola, Casarsa della Delizia, San Vito al Tagliamento) sono stati controllati complessivamente: 133 persone 85 veicoli e  22 esercizi pubblici. 

Nell’ambito dei suindicati servizi, nel pomeriggio di giovedì 17 marzo, nel corso di uno specifico controllo effettuato in questo centro cittadino,  Largo San Giorgio, una ragazza 19enne è stata trovata in possesso di circa 4 grammi di sostanza stupefacente “hashish”,  e pertanto alla stessa è stata contestata la violazione amministrativa ai sensi dell’art. 75 DPR 309/90.  

Inoltre, sempre nel pomeriggio di giovedì 17 marzo, nel corso di un controllo effettuato presso un esercizio pubblico sito in questo centro cittadino,  è stata contestata alla titolare la sanzione pecuniaria di 600 euro in quanto sprovvista della “Certificazione Verde - green pass”, ai sensi dell’art. 9-bis del Decreto Legge 52 del 2021.


19/03/2022

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/06/2024 14:25:26