Questura di Pordenone

  • Piazzale Giovanni Palatucci, 1 - 33170 PORDENONE ( Dove siamo)
  • telefono: 0434238111
  • fax: 0434238777
  • email: gab.quest.pn@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Conferenza stampa di fine anno del Questore della Provincia di Pordenone dr. Marco Odorisio

CONDIVIDI
Conferenza stampa

Questa mattina  il Signor Questore della Provincia di Pordenone dr. Marco Odorisio ha incontrato i Sigg. giornalisti per gli auguri di fine anno.

Nel corso dell’anno 2019 che si sta ormai concludendo la Questura della Provincia di Pordenone ha disimpegnato la propria attività istituzionale, nell’ambito dei diversificati settori di competenza quali la Polizia di Prevenzione nel suo complesso, la Polizia Amministrativa Sociale e dell’Immigrazione, il Controllo del Territorio, la Polizia Giudiziaria e l’Ordine e Sicurezza Pubblica. 

ORDINE E SICUREZZA PUBBLICA

Nel corso dell’anno sono state disposte 1.247 ordinanze di cui 515 per servizi di Ordine Pubblico. Per la gestione di manifestazioni sono stati effettuati 63 tavoli tecnici in Questura.

In ambito provinciale sono stati effettuati 88 servizi straordinari di controllo del territorio con l’impiego complessivo di 335 pattuglie delle quali 170 con personale della Questura e 165 con personale del Reparto Prevenzione Crimine “Veneto” della Polizia di Stato di Padova.

Sono stati effettuati sul territorio del Comune di Pordenone capoluogo 104 servizi straordinari  di vigilanza e prevenzione.

ATTIVITA’ DI PREVENZIONE E CONTROLLO DEL TERRITORIO

Sono pervenute 12.363 chiamate alla sala operativa della Questura di Pordenone “112NUE”: con 2.074 interventi effettuati

  • persone arrestate: 59
  • persone denunciate: 362

 

MISURE DI PREVENZIONE – Divisione Polizia Anticrimine -

Il Questore della Provincia di Pordenone ha emesso le seguenti misure di prevenzione:

  • 68   avvisi orali
  • 121  rimpatri con foglio di via obbligatorio di cui 38 nei confronti di stranieri
  • 22   Ammonimenti ai sensi dell’ art. 8 L. n. 38/2009 - atti persecutori (stalking)
  • 17   Ammonimenti ai sensi dell’ art. 3 D.L. n. 93/2013 - violenza domestica
  • 4     Divieti Accesso Manifestazioni Sportive - DASPO
  • 4     Divieti Accesso a Luoghi Pubblici

 

ATTIVITA’ ANTIDROGA

DROGA SEQUESTRATA :Eroina  gr. 50,34; Cocaina ; gr. 46,84; Hashish  gr. 133,10; Marijuana  gr. 2.910,74

  • 36 Persone denunciate per detenzione ai fini di spaccio sostanze stupefacenti ai sensi dell’art. 73 T.U. DPR 309/90, di cui 16 arrestate.
  • 56 Persone segnalate per uso personale di sostanze stupefacenti alla Prefettura ai sensi dell’art. 75 T.U. DPR 309/90, di cui 7 minorenni.

DIVISIONE POLIZIA AMMINISTRATIVA E SOCIALE

Ufficio Passaporti

  • 10.873   passaporti rilasciati               

Ufficio Armi

  • 1.290   licenze di porto di fucile rilasciate e rinnovate e altri titoli           
  •     43   Autorizzazioni negate, revocate o sospese
  •     58   Controlli esterni

Ufficio Licenze ed Esplosivi

  •  895   licenze commercio oggetti preziosi – Agenzie d’Affari e prese atto
  •    64   licenze agenzia raccolta scommesse – licenze rilasciate –Nulla Osta
  •    16   Provvedimenti diniego – sospensioni diffide

DIVISIONE POLIZIA AMMINISTRATIVA E SOCIALE

Sono stati disposti 15 provvedimenti di sospensione di licenza dal Questore della Provincia di Pordenone, ai sensi dell’art. 100 del Testo Unico Legge di Pubblica Sicurezza:

  1. In data 17 gennaio 2019, sospensione per mesi due dell’attività dell’esercizio pubblico  “Piacere Pizza”, sito in Pordenone, via Tessitura;
  2. In data 19 marzo 2019, di sospensione per giorni venti dell’attività dell’esercizio pubblico  “Boobe’s”, sito ad Aviano, via Pordenone, 48;
  3. In data 6 aprile 2019, di sospensione per giorni quarantacinque dell’attività dell’esercizio pubblico  “Bar ai Tigli”, sito a Pordenone, via Cappuccini 16/b, gestito dal cittadino cinese  ZHOU Xiaolei, nata il 24.11.1992.
  4. In data 19 aprile 2019, sospensione per giorni quarantacinque dell’attività dell’esercizio pubblico  “C’E’ CHI C’HA”, sito a Porcia, via della Centa, 1;
  5. In data 20 aprile 2019, sospensione per giorni quarantacinque dell’attività dell’esercizio  pubblico “Small Pub” sito in località Marsure nel Comune di Aviano.
  6. In data 24 aprile 2019, sospensione per giorni trenta dell’attività dell’ esercizio pubblico “EDDY BEST”, sito a Pordenone, in via Vallona 23;
  7. In data 24 aprile 2019, sospensione per giorni venti dell’esercizio esercizio “DA TOMMY”, sito a Pordenone, in via Selvatico 44;
  8. In data 25 maggio 2019, sospensione per giorni novanta dell’esercizio pubblico “Papillon Restaurant & Music e “Papillon on the Beach”, sito a Roveredo in Piano (PN);
  9. In data 18 luglio 2019, sospensione per giorni trenta dell’esercizio pubblico “Bar Embassy”, sito a Sacile (PN), in via Trieste nr. 74;
  10. In data 20 luglio 2019, sospensione per giorni trenta dell’esercizio pubblico “BAR TIFFANY”, sito in Pordenone, piazza Risorgimento, 11;
  11. In data 23 luglio 2019, sospensione per giorni quarantacinque, dell’esercizio pubblico “BAR MARCONI”, sito in Pordenone, via Marconi, 16;
  12. In data 23 luglio 2019, sospensione per giorni quarantacinque, dell’attività dell’esercizio pubblico “BAR AL CAVALINO”, sito in Pordenone, via Montello.
  13. In data 03 agosto 2019, sospensione per giorni quarantacinque, dell’attività dell’esercizio pubblico “BAR PIU’, sito in Cordenons, via Chiavornicco, 40.
  14. In data 14 novembre 2019, sospensione per giorni sessanta, dell’attività dell’esercizio pubblico Alloggio e Ristoro Agrituristico la Quercia”, sito a Pasiano di Pordenone (PN), in via Scotti, n. 7;  con licenza intestata a BRISOTTO Andrea, nato a Udine il 15.08.1964, residente, a Pasiano di Pordenone, in via Scotti, n. 7   
  15. In data 20 novembre 2019, personale della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale, ha dato esecuzione al provvedimento, disposto dal Questore della Provincia di Pordenone, ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S., di sospensione per giorni venti, dell’attività dell’esercizio pubblico Albergo Montenegro”, sito a Maniago (PN), in piazza Italia , n. 48, gestito da PERES Gabriel, nato a Udine il 12.08.1987, ivi residente in via San Domenico 7/1.

Esercizi - V.L.T. – Video Lottery Terminal”,

- In data 29 maggio 2019, è stata disposto dal Questore della Provincia di Pordenone,  la  revoca dell’autorizzazione per l’installazione e l’uso dei sistemi di gioco  “V.L.T. – Video Lottery Terminal”, presso la sala denominata “Fortuna” di San Vito al Tagliamento (PN), via Pascatti n.19.

UFFICIO IMMIGRAZIONE

Sono stati notificati 63 provvedimenti di espulsione, dei quali il Questore ha disposto 15 accompagnamenti alla frontiera25 accompagnamenti in Centri di Permanenza per il Rimpatrio. Inoltre,  sono stati emessi 34 Ordini del Questore di lasciare il territorio dello Stato ed eseguiti 13 ordini di allontanamento dal Territorio Nazionale di cittadini comunitari, con accompagnamento alla frontiera

Inoltre, nel corso dell’anno sono stati revocati 9 permessi di soggiorno, di cui 7 per motivi giudiziari e 2 per motivi amministrativi.

PRINCIPALI OPERAZIONI DI POLIZIA GIUDIZIARIA

16.01.2019: personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico “Squadra Volante” arresta due persone per spaccio di stupefacenti in una pizzeria Rinvenuti e sequestrati. 40 grammi di cocaina. L’attività dell’esercizio pubblico è stato sospesa per due mesi ai sensi dell’art. 100 del Testo Unico Legge di Pubblica Sicurezza:

21.02.2019: la Squadra Mobile smantella pericolosa banda criminale dedita a reati predatori in ville ed abitazioni del nord Italia: arrestati 3 cittadini albanesi a seguito di ordinanze di custodia cautelare. Sequestrate armi da fuoco e riscontrati 100 furti aggravati in abitazioni con circa 1 milione di euro di proventi illeciti.

13.03.2019: la Squadra Mobile disarticola pericolo gruppo criminale composto da giovani richiedenti asilo dediti allo spaccio di eroina, cocaina ed hashish nel centro di Pordenone: eseguiti 5 arresti a seguito di ordinanze di custodia cautelare. Riscontrati centinaia di episodi di spaccio, anche a giovanissimi.

14.05.2019: la Squadra Mobile smantella gruppo criminale transnazionale composto da cittadini stranieri specializzati nell’immigrazione di cittadini africani, previa falsificazione di documenti: 4 indagati, 1 arrestato. L’indagine ha interessato la locale comunità ghanese, individuando una persona, di tale nazionalità, in grado di far giungere in Italia e nei Paesi dell’Unione Europea, cittadini africani predisponendo falsa documentazione, dai visti ai passaporti, per assicurarne l’ingresso illegale, previo pagamento di ingenti somme di denaro.   

24.05.2019: la Squadra Mobile arresta pericoloso latitante condannato a undici anni di carcere per reati predatori nel nord est.

03.06.2019: personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico identifica gli autori dell’Incendio all’ex cotonificio Amman di Pordenone, per  due ragazzini di 14 e 13 anni, che sono stati segnalati alla procura della repubblica per i Minorenni di Trieste per il reato di incendio doloso aggravato, in concorso.

24.07.2019: la Squadra Mobile smantella baby gang che agiva contro coetanei e adulto disabile. Eseguita misura cautelare carico di un minorenne, indagato unitamente ad un coetaneo, a vario titolo, per i reati di tentata rapina pluriaggravata,  tentata estorsione in concorso, spaccio di sostanze stupefacenti, truffa e appropriazione indebita.

20.09.2019: personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico arresta 25enne nigerino con soggiorno per protezione sussidiaria,  per il reato di detenzione ai fini di spaccio di 8 dosi di sostanza stupefacente del tipo “eroina”, droga che l’uomo aveva, ingoiato  al fine di risultare negativo al controllo di Polizia.

03.10.2019: personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico individua e blocca batteria di georgiani specializzati in furti in abitazione. Un arresto e tre espulsioni dal territorio nazionale.

28.10.2019: la Squadra Mobile nell’ambito dei servizi di vigilanza e controllo del territorio finalizzati ad infrenare il fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, soprattutto negli ambienti giovanili, ha tratto in arresto 4 giovani trovati in possesso complessivamente  di gr. 476 di marijuana.

27.11.2019: la Squadra Mobile arresta albanese a capo di una banda specializzata in raid tra il Friuli Venezia Giulia ed il Veneto, in esecuzione di fermo di indiziato di delitto per nove furti aggravati in abitazione commessi tra il 3 e 20 novembre scorso.

30.11.2019: la Squadra Mobile sgomina banda di rapinatori trasfertisti attivi tra Friuli Venezia Giulia e Veneto. Un arresto e sei indagati in stato di libertà. Il contesto investigativo ha consentito di far luce su un grosso furto in abitazione commesso in provincia di Pordenone, durante il quale furono asportati quadri di pregio per un valore di 300 mila euro, nonché individuare l’autore della rapina a mano armata effettuata il 29 agosto di quest’anno ai danni di un compro oro sito a Venezia Mestre.

Inoltre, nel corso dell’anno la Sezione “Catturandi” della  Squadra Mobile ha tratto in arresto in esecuzione di pena 27 persone e rintracciato in attesa di estradizione 4 persone.

 

 

 

 


27/12/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

25/05/2020 03:21:05