Questura di Pordenone

  • Piazzale Giovanni Palatucci, 1 - 33170 PORDENONE ( Dove siamo)
  • telefono: 0434238111
  • email: dipps161.00f0@pecps.poliziadistato.it
  • facebook

Polizia Ferroviaria: contrasto dei furti e riciclaggio dei metalli

CONDIVIDI

Denunciate tre persone per i reati di furto aggravato in concorso ed insolvenza fraudolenta.

La Polizia di Stato di Pordenone ha deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pordenone tre cittadini italiani domiciliati in provincia di Udine, per i reati di furto aggravato in concorso ed insolvenza fraudolenta.

Nella giornata odierna il Posto di Polizia Ferroviaria di Pordenone, nell'ambito di attività volte al contrasto dei furti/riciclaggio dei metalli, ha deferito in stato di libertà tre persone domiciliate nella provincia di Udine per i reati di furto aggravato in concorso e insolvenza fraudolenta.

Nel corso dell'operazione condotta con l'ausilio di personale del Comando Sezione della Polizia Stradale di Pordenone sono state eseguite numerose verifiche e perquisizioni delegate dalla Autorità Giudiziaria presso aziende delle provincie di Udine, Gorizia, Venezia, Treviso, Belluno estese anche ai domicili di alcuni titolari delle stesse.

L'attività investigativa ha consentito di recuperate e restituire agli aventi diritto una grossa pressa industriale del peso di circa 35 tonnellate provento di furto presso una ditta del portogruarese e di sei containers provento di insolvenza fraudolenta ai danni di un'azienda della provincia di Treviso.


27/06/2014

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

28/02/2024 04:05:00