Questura di Pistoia

  • Via Pertini, 150 - 51100 PISTOIA ( Dove siamo)
  • telefono: 0573 - 3501

Rapinano una tabaccheria ma vengono subito arrestati dalla Polizia.

Arrestati i due responsabili fuggiti nei campi.

La Polizia di Stato di Pistoia ha arresto due pregiudicati, un pistoiese di 30 anni e un minorenne albanese di anni 17, i quali avevano appena compiuto una rapina ad un alimentari bar tabaccheria nell'immediata periferia pistoiese.

Ieri sera, dopo le ore 19.00, i due malviventi si introducevano a volto scoperto nella piccola rivendita sita in zona San Felice, gestita da una coppia di anziani, chiedendo un panino.

Mentre uno dei due si dirigeva subito verso la cassa, l'altro si è occupava di tener a bada i due anziani coniugi spintonando con violenza l'uomo.

Dopo essersi impossessati dell'incasso dell'intera giornata ammontante a circa 500 euro, i due rapinatori uscivano dal negozio e, accortisi della presenza di numerosi testimoni, si davano alla fuga a piedi dileguandosi nei campi circostanti.

Dato l'allarme, sul posto convergevano immediatamente le pattuglie delle Volanti e della Squadra Mobile che, grazie alle indicazioni di alcuni cittadini che li avevano visti poco prima della rapina a bordo di uno scooter, rinvenivano in un vicolo adiacente la tabaccheria il mezzo utilizzato dai rapinatori.

Raccolte le altre testimonianze, attraverso le quali si arrivava ad una descrizione degli autori ed eseguiti i primi accertamenti sullo scooter, le indagini si sono immediatamente indirizzate sui due pregiudicati e sono iniziate le operazioni di ricerca, mettendo sotto osservazione le possibili vie di fuga e le ultime residenze conosciute dei sospettati.

Nella prima serata, quasi contemporaneamente, le pattuglie che presidiavano le abitazioni notavano giungere a piedi i due ragazzi che venivano bloccati dagli operatori e portati in Questura.

Le successive perquisizioni personali e domiciliari permettevano di recuperare la refurtiva e di rinvenire gli indumenti utilizzati per commettere la rapina, e i due venivano dichiarati in arresto, uno a disposizione del Pubblico Ministero del Tribunale di Pistoia mentre l'altro è stato accompagnato al carcere minorile di Firenze a disposizione del Sostituto Procuratore della Procura dei Minori.


10/07/2010

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

16/11/2019 03:24:49