Questura di Pistoia

Furti al comune di Masse e Cozzile.

CONDIVIDI

Arrestato il responsabile

Nel pomeriggio di giovedì 22 giugno, gli agenti del Commissariato di Montecatini, unitamente a personale della Polizia Municipale di Massa e Cozzile, hanno proceduto all'arresto di un uomo residente nella valdinievole perché trovato nella flagranza del reato di tentato fuito aggravato. In particolare, nelle prime ore del pomeriggio, gli Agenti della Polizia Municale di Massa e Cozzile venivano a conoscenza che vi era in atto un furto delle grondaie in rame ai danni di un immobile del Municipio lungo la via Toseanini. Nello stesso tempo perveniva una chiamata, tramite il 112, al Commissariato di Montecatini di un furto in atto nella via predetùa, per cui gli agenti di entrambi gli uffici si incontravano nella parte esterna dell' immobile. Sul posto gli agenti della Polizia locale di Massa venivano messi a conoscenza da un giovane che l'autore del tentato furto era ancora nei pressi e mostrava loro un video ove si vedeva l'uomo che stava staccando la grondaia in rame dal muro, danneggiandola. L'arrestato, sperando di non essere individuato, si era fermato a padare con uno degli agenti chiedendo cosa fosse successo; tuttavia, grazie alla collaborazione del cittadino, veniva subito fermato ed identificato presso gli uffici della Polizia Municipale. Gli agenti del Commissariato, ricordando di una denuncia fata il giorno prima da parte dell'ufficio Tecnico del Comune di furto di supporti in rame presso altri edifici comunali, effettuavano una perquisizione personale dello zaino del fermato e, tra vari oggetti, rinvenivano una staffa in rame che ha la funzione di ancorare al muro il tubo della grondaia; I'immediata verifica dello stabile consentiva di accertare che era uno degli oggetti asportari il giorno prima. Stante il rinvenimento dell'oggetto, la perquisizione veniva esùesa alla sua abitazione dove venivano rinvenuti altri oggetti in rame, sulla cui provenienza sono in corso accertarnenti, che venivano sequestrati. Accanto agli oggetti in rame veniva rinvenuta una persiana che appariva essere stata divelta da un'abitazione; anche in questo caso, gli agenti del Commissariato, ricordando di altra denuncia effettuata pochi giorni prima da parte di un cittadino di Massa e Cozzile per un caso di danneggiamento e di asprtazione dalla propria casa della persiana, procedevano al sequestro.

Parte degli oggetti in rame venivano riconosciuti da un dipendente comunale come quelli sottratti a strutture comunali. Sugli altri oggetti, tra cui un'anforaln rame, sono in corso ulteriori accertamenti. Alla luce di quanto accertato, il fermato, che annovera numerosi precedenti di polizia, veniva tratto in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunate di Pistoia, sottoposto al regime degli anesti domiciliari.


03/07/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

20/04/2024 17:07:57