Questura di Pistoia

  • Via Pertini, 150 - 51100 PISTOIA ( Dove siamo)
  • telefono: 0573 - 3501

Arrestato lo spacciatore in mountain bike

CONDIVIDI
bicicletta

La Polizia di Stato ha arrestato un ventisettenne nigeriano ai sensi dell’art 73, co.1 del D.P.R. 9 ottobre 1990, n. 309, regolare sul territorio nazionale e domiciliato nella zona di Pistoia ovest.

L’arresto, operato dal personale delle volanti della Questura di Pistoia si è reso possibile a seguito dell’implementazione dei servizi di prevenzione al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, in prossimità della stazione ferroviaria di Pistoia Ovest.

Fenomeno, da tempo sotto osservazione anche per numerose segnalazioni da parte di cittadini.

In particolare sabato mattina un equipaggio delle volanti durante uno specifico servizio di prevenzione dello spaccio di sostanze stupefacenti nella zona della stazione ferroviaria di Pistoia Ovest e della biblioteca San Giorgio, transitando in via dello Spartitoio, notava alcuni soggetti conosciuti come assuntori di sostanza stupefacente.

Poco dopo veniva notato sopraggiungere in bicicletta un ragazzo di colore il quale appena accortosi della presenza della pattuglia si dirigeva velocemente verso il Viale Adua attraversando l’incrocio con semaforo rosso per cercare di eludere il controllo di polizia.

Gli agenti riuscivano comunque a bloccare il soggetto il quale ignorando le ripetute intimazioni cercava comunque di allontanarsi.

Il crescente nervosismo del soggetto, i suoi ripetuti tentativi di sottrarsi al controllo, la sua presenza nella medesima zona dove erano stati visti allontanarsi alcuni tossico dipendenti e, non ultimo il particolare che il soggetto cercava in tutti i modi di non mollare la bicicletta insospettivano gli agenti che procedevano ad accurato controllo che portava, ben occultata all’interno del manubrio, al rinvenimento di tre piccoli involucri del peso complessivo di 0,5 gr. lordi contenete sostanza che analizzata tramite l’utilizzo di kit monouso per l’identificazione delle droghe dava esito positivo per la ricerca di oppiacei e suoi derivati.

Al termine degli accertamenti di rito si procedeva all’arresto del ragazzo che veniva condotto presso la locale casa circondariale a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

 


22/06/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

09/08/2020 10:21:26