Questura di Piacenza

  • Viale Malta, 10/C - 29121 PIACENZA ( Dove siamo)
  • telefono: 0523397111
  • fax: 0523397777

Piacenza presentati i nuovi distintivi di qualifica per la Polizia di Stato

Nuovi distintivi di qualifica della Polizia di Stato

Piacenza presentati i nuovi distintivi di qualifica per la Polizia di Stato

“Un giorno atteso da 38 anni”, con queste parole il Questore di Piacenza  Dott. Pietro Ostuni ha aperto l’incontro in Prefettura alla presenza di diverse autorità civili e militari per la presentazione dei nuovi distintivi di qualifica della Polizia di Stato che dalla mattinata odierna verranno indossati da oltre 98mila agenti su tutto il territorio nazionale e sanciranno la definitiva separazione del Corpo dall’ambito militare, iniziata nel 1981 con il decreto di smilitarizzazione del servizio. Un decreto interdirettoriale firmato il 5 aprile 2018 dal Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Franco Gabrielli, dal Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Giovanni Nistri, dal Comandante Generale della Guardia di finanza Giorgio Toschi e dal Capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria Santi Consolo, con il quale sono state fissate le caratteristiche di tutti i nuovi distintivi di qualifica della Polizia di Stato e della Polizia Penitenziaria. Le due amministrazioni civili ad ordinamento speciale hanno adottato distintivi di qualifica che si distaccano da quelli delle strutture militari. La cerimonia ufficiale di presentazione e stata effettuata a Roma presso il Palazzo della Consulta nella giornata dell’11 luglio, anniversario della Polizia di Stato, alla presenza delle più alte cariche istituzionali. L’aquila turrita, uno dei simboli caratteristici che da sempre contraddistingue la Polizia, accompagnerà tutti i distintivi di qualifica da agente a Dirigente generale. Poi i simboli dei vari ruoli, i plinti per gli agenti ed assistenti, i rombi per i sovrintendenti, i pentagoni per gli ispettori e le formelle per i funzionari. Cambia anche la classica disposizione verticale dei vari simboli che compongono il distintivo, che viene sostituita da una disposizione orizzontale o a piramide. Il risultato è il frutto di un lavoro di un team coordinato da un esperto di araldica che, con il contributo degli esperti del Dipartimento della pubblica sicurezza e delle organizzazioni sindacali, ha elaborato un progetto coerente di ridefinizione dei segni distintivi delle varie qualifiche.


12/07/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

20/09/2019 07:56:47