Questura di Pescara

  • Via Pesaro 7 - 65100 PESCARA ( Dove siamo)
  • telefono: 08520571
  • email: Vedasi sezione Orari ed Uffici
  • facebook

Operazione ad alto impatto delle forze di polizia

CONDIVIDI
Pescara -  Operazione ad alto impatto delle forze di polizia

Operazione ad alto impatto delle forze di polizia

Pescara -  Operazione ad alto impatto delle forze di polizia

 

Il Prefetto della Provincia di Pescara Flavio FERDANI, nel corso dei primi Comitati Provinciali per l' Ordine e la Sicurezza Pubblica da lui presieduti, ha rilanciato l' intensificazione dei servizi di controllo del territorio quale efficace strumento per il contrasto alla criminalità diffusa con particolare riguardo ai reati contro la persona, ai reati di natura predatoria, allo spaccio di sostanze stupefacenti nonché all' immigrazione clandestina. 

Pertanto, ieri pomeriggio, personale della Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza ha svolto un servizio ad alto impatto a Pescara, nel centro cittadino e nelle aree a maggiore densità di persone dedite alla commissione di attività illecite, in particolare al consumo di sostanze stupefacenti.

Nel corso dell' operazione sono state tratte in arresto  4 persone. 

Un giovane romeno, con diversi precedenti di polizia, è stato rintracciato presso una struttura alberghiera ed arrestato in esecuzione del provvedimento di cumulo pene emesso dall' Autorità Giudiziaria di Chieti in data 26.04.2023, dovendo espiare la pena di anni 11, mesi 10 e giorni 23 di reclusione. 

Un uomo di 22 anni, residente in un comune della provincia pescarese, è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale e detenzione di sostanza stupefacente poiché, notato mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi della Nave di Cascella, ha reagito nei confronti del personale operante che si era avvicinato per sottoporlo a controllo, tentando la fuga e disfacendosi di un involucro contenente 23 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish. 

Un cittadino bulgaro di 39 anni, con precedenti di polizia per gravi reati, è stato arrestato da una pattuglia della Guardia di Finanza impiegata nel dispositivo, che lo ha controllato in zona Porta Nuova, accertando che, sebbene destinatario della misura di sicurezza dell' espulsione, l' uomo aveva fatto illegalmente rientro nel territorio nazionale.  

Un pescarese di 53 anni, anche lui con numerosi precedenti di polizia, è stato sottoposto alla misura della detenzione domiciliare poiché deve scontare la pena residua di mesi 1 e giorni 9 di reclusione. 

Complessivamente sono state controllate 188 persone di cui 49 con precedenti di polizia.


04/12/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

18/04/2024 19:12:45