Questura di Pescara

  • Via Pesaro 7 - 65100 PESCARA ( Dove siamo)
  • telefono: 08520571
  • email: Vedasi sezione Orari ed Uffici
  • facebook

SENZA BIGLIETTO SULL' AUTOBUS AGGREDISCE IL CONTROLLORE:IDENTIFICATO DALLA POLIZIA DI STATO TRAMITE IL SISTEMA DI RICONOSCIMENTO FACCIALE

CONDIVIDI
SENZA BIGLIETTO SULL' AUTOBUS AGGREDISCE IL CONTROLLORE


L' episodio si è verificato il 9 agosto, quando un addetto al controllo dei titoli di viaggio, munito di apposita pettorina, è stato colpito con un violento pugno al volto da un uomo sprovvisto di biglietto, come peraltro anche i suoi familiari.
Il controllore che avrebbe dovuto identificare e sanzionare l'aggressore, è caduto per terra privo di sensi battendo violentemente la testa.
Sul posto è intervenuta immediatamente la Squadra Volante, ma l' autore del gesto era riuscito ad allontanarsi per le vie del centro facendo perdere le proprie tracce.
Il controllore ha riportato lesioni giudicate al momento guaribili in trenta giorni.
Come spiegato dal Questore Luigi Liguori nel corso della odierna conferenza stampa, la Polizia di Stato è riuscita ad identificare l'uomo, un 41enne di origini kosovare, residente a Pescara, che è stato denunciato per i reati di lesioni aggravate, violenza e minaccia a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e omissione di soccorso.
La sua individuazione è avvenuta anche tramite l' utilizzo del sistema automatico di riconoscimento delle immagini (SARI), un sofisticato programma per il riconoscimento facciale, in grado di confrontare immagini estrapolate da video/foto con i volti di soggetti foto-segnalati.
L' accertamento, svolto in tempi rapidissimi dalla Polizia Scientifica, ha consentito in un primo tempo di individuare quale verosimile autore del grave episodio di violenza il 41enne. I successivi riscontri hanno poi confermato l' identità dell'aggressore che ora deve rispondere dei resti conntestati.


12/08/2023
(modificato il 17/08/2023)

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

21/04/2024 17:11:33