Questura di Perugia

  • Via Emanuele Petri - 06100 PERUGIA ( Dove siamo)
  • telefono: 07550621
  • email: Ufficio di Gabinetto: dipps159.00f0@pecps.poliziadistato.it - Divisione Anticrimine: dipps159.00R0@pecps.poliziadistato.it - Divisione P.A.S.: dipps159.00N0@pecps.poliziadistato.it - Ufficio Immigrazione: dipps159.00P0@pecps.poliziadistato.it

Si accorda per la vendita di un’auto ma poi si accorge di essere stato truffato, la Polizia di Stato denuncia un 20enne.

CONDIVIDI
immagine

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Città di Castello, a seguito della presentazione di una querela dalla persona offesa, hanno denunciato un giovane - classe 2002, con precedenti di polizia – per il reato di truffa. Il 20enne, infatti, tramite una bacheca di un sito di acquisti, era riuscito a farsi accreditare la somma di 298 euro sul proprio conto corrente, simulando la vendita di quattro cerchi in lega. Una volta ricevuto il bonifico dalla vittima, si era poi reso irreperibile. A quel punto la persona offesa, realizzato di essere stata raggirata, si è recata presso gli uffici del Commissariato di P.S. Città di Castello per sporgere querela. Dopo aver acquisito tutti gli elementi e le informazioni utili, i poliziotti hanno immediatamente dato avvio agli accertamenti per risalire all’intestatario del conto corrente che, individuato, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di truffa. La Polizia di Stato, per prevenire tali spiacevoli episodi, invita i cittadini ad avvalersi dei canali di vendita e acquisto ufficiali e a diffidare dal prendere contatti con venditori o acquirenti non conosciuti e non autorizzati.


30/11/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

28/05/2024 06:09:32