Questura di Perugia

  • Via Emanuele Petri - 06100 PERUGIA ( Dove siamo)
  • telefono: 07550621
  • email: Ufficio di Gabinetto: dipps159.00f0@pecps.poliziadistato.it - Divisione Anticrimine: dipps159.00R0@pecps.poliziadistato.it - Divisione P.A.S.: dipps159.00N0@pecps.poliziadistato.it - Ufficio Immigrazione: dipps159.00P0@pecps.poliziadistato.it

LA POLIZIA DI STATO HA ARRESTATO UN 39ENNE IN ESECUZIONE A UN PROVVEDIMENTO DELLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI TERNI.

CONDIVIDI
foto

Il personale della Polizia di Stato di Perugia ha dato attuazione ad un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti e contestuale ordine di esecuzione – emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Terni, Ufficio Esecuzioni Penali - nei confronti di un cittadino della Repubblica Dominicana di 39 anni, condannato in stato di libertà alla pena di 2 anni, 4 mesi e 24 giorni di reclusione, derivante dal cumulo delle pene comminategli per i reati di rapina in concorso e rissa. L’uomo era stato condannato nel 2015 dal Tribunale Ordinario di Perugia per aver, in concorso con altri due soggetti, rapinato un cittadino. I tre, infatti, dopo averlo contattato al telefono con una scusa, lo avevano raggiunto nei pressi del suo appartamento dove si erano introdotti con la forza. Dopo averlo violentemente percosso, gli avevano sottratto denaro e preziosi; dopodiché, si erano dati alla fuga. Il 39enne, dopo la condanna, si era reso protagonista anche di una rissa nel ternano, reato per il quale, nel 2017, era stato condannato a 6 mesi di reclusione dal Tribunale Ordinario di Terni. Per questi motivi, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Terni, Ufficio Esecuzioni Penali, ha emesso l’ordine di esecuzione delle pene concorrenti disponendo l’immediato accompagnamento dell’uomo presso l’Istituto Penitenziario più vicino. Gli agenti della Squadra Volante, in esecuzione del provvedimento dell’Autorità Giudiziaria, hanno quindi attivato le ricerche del 39enne che è stato rintracciato nei pressi della sua abitazione. Dopo la notifica del provvedimento, i poliziotti lo hanno arrestato e accompagnato presso la Casa Circondariale di Perugia Capanne dove dovrà scontare la pena di 2 anni, 4 mesi e 24 giorni di reclusione.

 


06/11/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

25/05/2024 06:06:39