Questura di Perugia

  • Via Emanuele Petri - 06100 PERUGIA ( Dove siamo)
  • telefono: 07550621
  • email: Ufficio di Gabinetto: dipps159.00f0@pecps.poliziadistato.it - Divisione Anticrimine: dipps159.00R0@pecps.poliziadistato.it - Divisione P.A.S.: dipps159.00N0@pecps.poliziadistato.it - Ufficio Immigrazione: dipps159.00P0@pecps.poliziadistato.it

Fontivegge: proseguono i controlli straordinari del territorio interforze organizzati dalla Questura.

CONDIVIDI
foto

Continuano i controlli straordinari interforze nell’area della stazione di Fontivegge, con una funzione di deterrenza e repressione verso episodi di microcriminalità, degrado urbano, immigrazione clandestina, reati predatori, furti e spaccio di stupefacenti. L’attività di prevenzione ha visto l’impiego di un dispositivo, composto oltre che dal Personale della Polizia di Stato, anche dagli equipaggi dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e dal personale del Nucleo Decoro Urbano Fontivegge della Polizia Locale che hanno effettuato un attento controllo, anche con pattugliamenti appiedati, in diverse zone, tra cui via Campo di Marte, via Settevalli, via Ettore Ricci, via Canali, via del Macello, piazza Vittorio Veneto e piazza del Bacio. Ai servizi di prevenzione ha concorso anche il personale della Polizia Ferroviaria. Nel corso dei servizi dell’ultima settimana, gli operatori hanno effettuato appositi controlli dei parcheggi del Centro Commerciale l’Ottagono e degli spazi comuni di alcuni immobili in via del Macello e in via Mario Angeloni ove erano state segnalate situazioni di degrado urbano. I servizi hanno riguardato anche le aree verdi, tra cui il parco della Verbanella, il parco in via Costa di Prepo e lo skate park. Durante il pattugliamento, il personale ha notato una zona dove erano presenti segni di bivacco e alcuni giacigli di fortuna, per i quali sono stati attivati i servizi di pulizia competenti. Il dispositivo ad “alto impatto” ha riguardato anche il contrasto dell’immigrazione clandestina. Nel corso dei controlli interforze, infatti, il personale impiegato ha sottoposto ad accertamento i titoli per il permesso di soggiorno numerosi cittadini stranieri, uno dei quali, risultato irregolare sul territorio nazionale, è stato espulso con accompagnamento alla Frontiera. Nel corso dei servizi, il personale impiegato ha complessivamente identificato 498 persone, sottoposto a controllo 80 veicoli ed effettuato verifiche amministrative a 10 esercizi pubblici. All’esito dei posti di controllo, inoltre, sono stati sanzionati amministrativamente tre conducenti per violazione delle norme previste dal C.d.S.


18/10/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

26/05/2024 17:00:18