Questura di Perugia

  • Via Emanuele Petri - 06100 PERUGIA ( Dove siamo)
  • telefono: 07550621
  • email: Ufficio di Gabinetto: dipps159.00f0@pecps.poliziadistato.it - Divisione Anticrimine: dipps159.00R0@pecps.poliziadistato.it - Divisione P.A.S.: dipps159.00N0@pecps.poliziadistato.it - Ufficio Immigrazione: dipps159.00P0@pecps.poliziadistato.it

UN ESCAVATORE IMPATTA CONTRO UN CAVALCAVIA LUNGO LA STRADA STATALE E45, GLI AGENTI DELLA POLIZIA STRADALE E IL PERSONALE ANAS INTERVENGONO PER IL RIPRISTINANO DELLA VIABILITÀ.

CONDIVIDI
foto

Gli agenti della Sezione della Polizia Stradale di Perugia sono intervenuti lungo la strada extraurbana principale E-45, al chilometro 110, nei pressi dello svincolo di Promano, per un incidente stradale che ha visto il coinvolgimento di una escavatore trasportato su un mezzo pesante e un cavalcavia. A seguito del violento urto contro il braccio meccanico della macchina operatrice, le travi portanti del cavalcavia hanno subito un danneggiamento con distacco di parti cementizie i cui detriti, caduti sulla carreggiata, hanno provocato lievi danneggiamenti ai primi veicoli in transito causando, tra l’altro, un momentaneo blocco della circolazione. Giunti immediatamente sul posto, gli agenti hanno provveduto a rallentare il traffico in sicurezza e, dopo essersi sincerati dello stato di salute del conducente del tir e dei veicoli coinvolti, unitamente al personale dell’Anas – nel frattempo intervenuto - hanno provveduto a effettuare la chiusura della corsia di marcia della carreggiata sud, direzione Perugia. Per sicurezza la Polizia Stradale ha provveduto anche alla chiusura della strada comunale sovrastante per consentire al personale ANAS le verifiche tecniche strutturali. Al conducente ed alla società proprietaria del complesso veicolare, gli operatori hanno contestato numerose violazioni al Codice della Strada e alle leggi complementari tra cui quelle previste per il superamento dei limiti dimensionali senza la prevista autorizzazione; per l’esercizio abusivo di un trasporto per conto terzi con veicolo non adibito a tale uso; per mancata iscrizione all’Albo trasportatori per un totale di oltre 9.000 euro di sanzioni. Al conducente, inoltre, oltre alla sospensione della patente di guida, sono state ritirate le carte di circolazione. Il complesso veicolare, invece, è stato sottoposto a fermo amministrativo per tre mesi. Per la stabilizzazione delle travi danneggiate è attualmente in atto uno scambio di carreggiata per permettere ad una ditta specializzata di mettere in sicurezza il cavalcavia. Permane anche la chiusura della strada sopraelevata.


02/02/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

28/05/2024 05:39:22