Questura di Perugia

  • Via Emanuele Petri - 06100 PERUGIA ( Dove siamo)
  • telefono: 07550621
  • email: urp.quest.pg@pecps.poliziadistato.it

BORGHI SICURI, LA POLIZIA DI STATO INTENSIFICA I CONTROLLI NELLA PROVINCIA DI PERUGIA.

CONDIVIDI
foto

Procede senza sosta in tutta la provincia il progetto “Borghi Sicuri”, fortemente voluto dal Questore di Perugia Giuseppe Bellassai, con l’obiettivo di innalzare la percezione di sicurezza della popolazione appartenente anche alle medie e piccole aggregazioni sociali. La Questura di Perugia attraverso questo progetto ha rafforzato i servizi incrementando l’impiego di uomini e mezzi, sia nelle fasce diurne che notturne, con la finalità di prevenire e reprimere i reati predatori e i furti. I servizi – che prevedono l’impiego del personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Perugia, del Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche, dei Commissariati di Assisi, Foligno, Spoleto e Città di Castello – questa settimana hanno avuto inizio nel territorio di Spoleto dove sono state oltre 200 le persone identificate, 80 i veicoli controllati nel corso dei 12 posti di controllo effettuati nelle zone centrali della città e nell’hinterland. Particolare attenzione è stata rivolta anche agli esercizi commerciali, oltre una trentina le attività controllate, anche per verificare il rispetto delle normative per il contenimento dell’emergenza pandemica da Covid-19. Il monitoraggio del territorio è proseguito nel folignate dove il personale del Commissariato e le aliquote del Reparto Prevenzione Crimine Umbria Marche hanno effettuato numerosi posti di controllo che hanno portato alla identificazione di oltre 250 persone, alla verifica di 140 veicoli e di 40 esercizi pubblici. Il piano di potenziamento e intervento, esteso su tutto il territorio provinciale attraverso il progetto “Borghi Sicuri”, è in corso anche nella mattinata odierna a Città di Castello e nell’area dell’Alta Valle del Tevere con l’impiego del Reparto Prevenzione Crimine Umbria Marche e delle pattuglie del Commissariato di Città di Castello. Il progetto “Borghi Sicuri” prevede la rotazione sistematica dei controlli nelle aree territoriali più sensibili e presso i piccoli Comuni, spesso ritenuti come “zone di frontiera”, individuati grazie alla costante analisi criminale della Divisione Anticrimine. Capillarità, prossimità e continuità sono i capisaldi del progetto “Borghi Sicuri”, con il quale la Polizia di Stato della Questura di Perugia punta a un abbassamento degli indici di criminalità dalle aree cittadine, dei territori limitrofi e di quelli più periferici della provincia. I controlli proseguiranno per tutta la settimana e interesseranno le aree di Assisi, Bastia Umbra, Spoleto e Perugia.     

                                                


03/02/2022

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

09/08/2022 07:38:39