Questura di di Pavia

  • via Rismondo n.68 - 27100 PAVIA ( Dove siamo)
  • telefono: 0382 5121
  • email: urp.quest.pv@pecps.poliziadistato.it

INDAGARE LA SCENA DEL CRIMINE

CONDIVIDI

CONVEGNO INTERNAZIONALE DEDICATO ALL’ANALISI SCIENTIFICA DELLA SCENA DEL DELITTO

Il Dipartimento di Medicina Legale e Sanità Pubblica dell'Università di Pavia organizza - il 16 settembre in Aula Foscolo dell'Università e dal 17 al 19 settembre presso la Questura di Pavia - un convegno internazionale dedicato all'analisi scientifica della scena del delitto, "Improving the death scene investigation multidisciplinary approaches and their use in court" che propone un approccio interdisciplinare con la partecipazione della Polizia di Stato.

Il convegno, che è organizzato dalla Sezione di Medicina Legale e Scienze Forensi "A. Fornari" del Dipartimento di Sanità Pubblica, Neuroscienze, Medicina Sperimentale e Forense dell'Ateneo pavese, ha il patrocinio della Provincia di Pavia e del Comune di Pavia.

Al Convegno parteciperanno il Direttore Centrale per i Reparti Speciali della Polizia di Stato, Prefetto Santi Giuffre', in rappresentanza del Vice-Capo Vicario della Polizia di Stato, il Questore di Pavia Dott.ssa Ivana Petricca , il Rettore dell'Università di Pavia, il Direttore del Servizio Polizia Scientifica Dott.ssa Daniela Stradiotto, il Comandate del RACIS, il Presidente dell'Ordine Nazionale dei Biologi, il Presidente del Gruppo Italiano dei Patologi Forensi.

La collaborazione tra Università e Forze dell'Ordine è già consueta e ratificata in tanti paesi Europei e in Italia, nell'ambito delle scienze entomologiche, l'avvio è stato dato proprio dall'intesa tra l'Università di Pavia e la Polizia di Stato, che già dal 2008 ha dato vita a vari progetti di ricerca supportati dal Ministero dell'Interno, come i due corsi nazionali di formazione in tecniche di repertazione entomologica nel sopralluogo giudiziario per la Polizia di Stato organizzato dal Dipartimento di Sanità Pubblica Neuroscienze, Medicina Sperimentale e Forense dell'Università di Pavia, a cura della dott.ssa Simonetta Lambiase, in collaborazione con la Direzione Centrale degli Istituti di Istruzione della Polizia di Stato.

Inoltre, da un paio d'anni, è in fase di sviluppo un progetto, sempre in collaborazione con l'Università, mirato all'addestramento di Unità Cinofile della Polizia di Stato dell'Ufficio Polizia di Frontiera c/o lo scalo aereo di Malpensa, atte al riconoscimento di tracce biologiche di persone decedute ed allo studio delle componenti volatili della decomposizione umana sulle quali si incentra l'addestramento canino, utili anche per la ricerca di persone scomparse.

Dal settembre 2012 ad oggi a Pavia in manifestazioni ed in alcuni contesti investigativi si è data prova delle abilità conseguite dai cani delle Unità Cinofile della Polizia, che hanno reso eccellenti risultati. Sulla scorta del positivo risultato di questa nuova attività addestrativa è stata organizzata la giornata di apertura del Workshop del 16 settembre, incentrata sul sopralluogo giudiziario e sulla validità delle prove biologiche, mettendo in luce approcci nuovi (mediante i cani addestrati al ritrovamento di cadaveri e tracce biologiche) e meno nuovi (l' entomologia forense) evidenziandone potenzialità future ed eventuali criticità.
14/09/2013
(modificato il 04/10/2013)

Gallerie

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

14/08/2022 21:38:26