Questura di di Pavia

  • via Rismondo n.68 - 27100 PAVIA ( Dove siamo)
  • telefono: 0382 5121
  • email: urp.quest.pv@pecps.poliziadistato.it

NOVITA’ IN MATERIA DI DETENZIONE ARMI

CONDIVIDI

AGGIORNAMENTO NORMATIVO

Con decreto legislativo del 29 settembre 2013 nr.121 e successiva circolare del 28 luglio 2014, il legislatore ed Ministero dell'Interno hanno chiarito che tutti i meri detentori di armi, comprese anche le armi bianche, hanno l'obbligo di produrre, entro il 4 maggio 2015, il certificato medico previsto dall'art.35, comma 7 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, approvato col regio decreto nr.773 del 18 giugno 1931.

Fanno eccezione i detentori che nei sei anni antecedenti al 5 novembre 2013, data di entrata in vigore del predetto decreto legislativo, hanno fornito il relativo certificato. Da tale obbligo, pertanto, sono esclusi solo i soggetti in possesso di licenze di porto di fucile uso caccia o tiro a volo ovvero di porto di pistola per difesa personale in corso di validità.

Decorso il termine del 4 maggio 2015, i detentori che non hanno provveduto riceveranno una diffida ad adempiere. Di conseguenza, il privato detentore dovrà presentare il certificato nei trenta giorni successivi al ricevimento di tale atto; in caso di ulteriore mancato adempimento, le armi verranno ritirate in via cautelare e contestualmente sarà avviato l'iter per l'emanazione del decreto prefettizio che dispone il divieto di detenzione delle armi.

Al fine di fornire una corretta informazione al pubblico, si comunica quanto segue:

Le persone residenti in Pavia e che posseggono armi regolarmente denunciate, dovranno consegnare in Questura il certificato medico legale da richiedersi alla A.S.L. competente attestante il possesso dei requisiti psicofisici; per ottenere tale certificato, l'interessato dovrà prima rivolgersi al proprio medico di base che rilascerà il certificato preliminare o anamnestico, da presentare alla citata A.S.L.. I titolari di licenza di porto di fucile per uso caccia o per l'esercizio dello sport del tiro a volo o coloro che hanno ottenuto una autorizzazione di polizia in materia di armi a decorrere dal 5 novembre 2007 ad oggi, sono esonerati da tale adempimento.

Gli interessati potranno consegnare la documentazione medica richiesta o inviandola per posta alla Questura di Pavia, via Rismondo n.68, Cap. 16100 oppure rivolgendosi all'ufficio armi ed esplosivi della Questura negli orari di apertura al pubblico, ovvero:

Martedì ore 8,30/12,30 - 14.30/17; Venerdì ore 8,30/12,30.

Identica procedura dovrà essere seguita dai residenti in provincia che potranno rivolgersi, per la consegna del certificato rilasciato dalla A.S.L. alle Stazioni Carabinieri competenti per territorio.


27/11/2014

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

30/06/2022 12:05:16