Questura di di Pavia

  • via Rismondo n.68 - 27100 PAVIA ( Dove siamo)
  • telefono: 0382 5121
  • email: urp.quest.pv@pecps.poliziadistato.it

IL QUESTORE INCONTRA GLI STUDENTIDEL LICEO TARAMELLI

CONDIVIDI

pavia

Gli studenti del Liceo Scientifico Taramelli di Pavia hanno chiesto di incontrare il Questore per affrontare insieme il tema della legalità , nell'assemblea di istituto che organizzano nel loro percorso didattico annuale.

Il Questore, la dott.ssa Ivana Petricca, ha accolto con entusiasmo la loro richiesta e li ha incontrati ieri, nell'Aula Magna del vicino Seminario della Curia, prestata per l'occasione per contenere ben 300 studenti.

Con loro ha parlato della Polizia di Stato , della sua storia e della sua evoluzione, spiegandone i compiti e le nuove istanze che oggi è chiamata ad affrontare, soffermandosi sul tema della "sicurezza partecipata" e del contributo che la comunità può dare, in particolare quello dei giovani.

Insieme hanno affrontato il tema della legalità, e argomenti come il femminicidio e il cyber bullismo hanno catturato l'attenzione della platea ed è stata condotta una chiara analisi su tutti gli aspetti dei fenomeni, partendo da casi concreti, spiegando come sia facile diventare vittime di cyber bullismo o, come alcuni comportamenti, apparentemente "normali" possano dare luogo a atti di cyberstalking, la cui gravità è quasi sempre ignorata da chi li compie e che comportano invece conseguenze penali .

Per questo è stata seguita molto attentamente la parte dedicata all'analisi della nuova normativa, prevista in questi casi.

Il pianeta della rete e di tutti i social network è stato esplorato da un nuovo punto di osservazione.

Molte sono state le domande degli studenti ma anche dei professori che seguivano i lavori.

Una ragazza ha domandato di Ask.fm , e il Questore ha posto l'attenzione sul fenomeno, ancora in fase di studio, dei nuovi siti che aprono a richieste illimitate , apparentemente, ed ha raccomandato a questo proposito, di selezionare i contatti e confidarsi con amici e genitori e mettersi in contatto con la Questura o con il "Commissariato On Line" per qualunque interrogativo, anche banale, o se ci si sente in pericolo.

A richiesta degli insegnanti è stato affrontato anche il problema dell'alcool minorile e sono stati messi in chiaro i pericoli degli effetti imprevisti sui comportamenti incontrollabili che sfociano in aggressività e violenza, causati dall'assunzione di alcol anche in individui assolutamente pacifici.

La Questura è da sempre impegnata con tutti gli studenti della città per realizzare incontri, sia nelle scuole che in Questura, che hanno una forte impatto nella sensibilizzazione sul tema della legalità e offrono l'opportunità di acquisire e rinforzare la coscienza civica.
28/03/2014

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

16/08/2022 23:46:16