Arresto di un cittadino bulgaro gravato da ordine di cattura internazionale.

    CONDIVIDI

    Operazione condotta dalla Squadra Mobile di Pavia.

    Nella prima mattinata di oggi personale della Squadra Mobile della Questura di Pavia, al termine di una laboriosa attività di indagine, ha rintracciato in Gambolò (PV) G.K., cittadino bulgaro di 30 anni, destinatario di un mandato di cattura internazionale emesso dall'Autorità giudiziaria bulgara per furto aggravato. G.K., tra la fine del 2005 e la primavera del 2006, aveva derubato svariate vittime in Bulgaria, sottraendo loro gioielli in oro (bracciali e collier).

    L'uomo, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa circondariale di Pavia in attesa delle procedure di estradizione.


    03/07/2010

    Categorie

    Servizi

      Permesso di soggiorno

    Controlla il permesso di soggiorno online.

      Bacheca Oggetti Rubati

    Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

      Dove siamo

    Gli uffici della Polizia di Stato.

      Scrivici

    Risposte alle tue domande.

    11/07/2020 13:56:27