Questura di di Pavia

  • via Rismondo n.68 - 27100 PAVIA ( Dove siamo)
  • telefono: 0382 5121
  • email: dipps165.00f0@pecps.poliziadistato.it

Due arresti per esecuzione ordini di carcerazione, sono stati operati, nei giorni scorsi dalla Polizia di Stato del Commissariato P.S. di Vigevano.

CONDIVIDI

Nei giorni scorsi personale della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Vigevano ha dato esecuzione a due ordini di carcerazione.

Nello specifico venerdì 7 luglio Z.A. cittadino italiano di 48 anni, è stato tratto in arresto in esecuzione ad ordinanza di carcerazione emessa dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Pavia, con la quale veniva disposta la condanna definitiva residua ad anni 3 e mesi 6 di reclusione per reati rapina, porto abusivo di armi e lesioni personali, commessi nell’anno 2019. Considerato che i reati per cui si è proceduto sono ostativi alla concessione di misure alternative alla detenzione, al termine delle formalità di rito il soggetto è stato tradotto presso la Casa di Reclusione di Vigevano.

Il giorno seguente, sabato 8 luglio, è stato tratto in arresto K.A.M.A, cittadino egiziano di anni 26, rintracciato presso il abitato di Vigevano. L’arresto è stato eseguito in esecuzione ad Ordinanza di carcerazione emessa dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Pavia, con la quale veniva disposta la condanna definitiva residua di anni 2 e mesi 1 e giorni 29 di reclusione per i reati estorsione, violenza privata, rapina e porto abusivo di armi, commessi nell’anno 2022. Anche in questo caso i reati per cui si è proceduto sono risultati ostativi alla concessione di misure alternative alla detenzione, pertanto al termine delle formalità di rito il soggetto è stato anch’esso tradotto presso la Casa di Reclusione di Vigevano.

Nei giorni scorsi personale della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Vigevano ha dato esecuzione a due ordini di carcerazione.

Nello specifico venerdì 7 luglio Z.A. cittadino italiano di 48 anni, è stato tratto in arresto in esecuzione ad ordinanza di carcerazione emessa dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Pavia, con la quale veniva disposta la condanna definitiva residua ad anni 3 e mesi 6 di reclusione per reati rapina, porto abusivo di armi e lesioni personali, commessi nell’anno 2019. Considerato che i reati per cui si è proceduto sono ostativi alla concessione di misure alternative alla detenzione, al termine delle formalità di rito il soggetto è stato tradotto presso la Casa di Reclusione di Vigevano.

Il giorno seguente, sabato 8 luglio, è stato tratto in arresto K.A.M.A, cittadino egiziano di anni 26, rintracciato presso il abitato di Vigevano. L’arresto è stato eseguito in esecuzione ad Ordinanza di carcerazione emessa dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Pavia, con la quale veniva disposta la condanna definitiva residua di anni 2 e mesi 1 e giorni 29 di reclusione per i reati estorsione, violenza privata, rapina e porto abusivo di armi, commessi nell’anno 2022. Anche in questo caso i reati per cui si è proceduto sono risultati ostativi alla concessione di misure alternative alla detenzione, pertanto al termine delle formalità di rito il soggetto è stato anch’esso tradotto presso la Casa di Reclusione di Vigevano.


09/07/2023

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

12/06/2024 20:27:47