Questura di Pavia

  • Via Rismondo nr.68 - 27100 PAVIA ( Dove siamo)
  • telefono: 03825121
  • email: gab.quest.pv@pecps.poliziadistato.it , urp.quest.pv@pecps.poliziadistato.it , anticrimine.quest.pv@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • twitter

LA SCUOLA MEDIA E LA POLIZIA INSIEME CONTRO BULLISMO E CYBERBULLISMO

Nei giorni scorsi, la Polizia di Stato di Pavia ha incontrato gli studenti della Scuola Media “Maria Curie” di San Martino Siccomario, un comune alle porte di Pavia, per parlare di bullismo e cyberbullismo.

Tutti gli studenti della scuola hanno partecipato all’evento, per l’importanza e il grande interesse dell’argomento che è stato   trattato dagli specialisti della Polizia Postale di Pavia.

Nell’aula riunioni della scuola, si sono avvicendati in due turni le prime e le seconde classi e poi le terze classi per poter ascoltare e confrontarsi con gli Agenti della Polizia Postale su tutti i pericoli della rete e dei social e anche sul    “vissuto” all’interno del proprio cerchio di amicizie e di studio.

Con molta attenzione, gli studenti, hanno seguito tutte le proiezioni proposte e   hanno posto numerose domande, in particolare su come tutelarsi dai pericoli connessi alla “navigazione” in rete e sui comportamenti “bulli” nelle chat e nei social.

A questo importante momento, gli studenti sono arrivati già preparati e consapevoli grazie ad un precedente  intervento da parte di un funzionario di Polizia, il Capo di Gabinetto della Questura .

Un paio di settimane prima infatti, era stato organizzato un incontro presso la scuola media, dove il Funzionario ha introdotto l’argomento, parlando di bullismo e della nuova disciplina a riguardo, per avviare una riflessione e consentire ai ragazzi di preparare tutte le domande da porre nell’incontro successivo.

E’ stata anche l’occasione per spiegare che, in questo contesto, gesti apparentemente innocui come uno scherzo di gruppo ad un compagno, possono generare veri e propri reati che peseranno poi negativamente sul futuro di chi ha “scherzato” e per incoraggiare a vivere il più possibile e intensamente le occasioni per stare insieme e conoscere il proprio “vicino di banco”, anche se non fa parte della cerchia di amici.

Far conoscere la Questura non solo per la sua funzione “repressiva” del crimine e della sua  prevenzione, ma anche come luogo dove rivolgersi per ricevere informazione e aiuto anche per i giovani , è stato un altro risultato di queste giornate.


18/05/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

14/12/2019 17:08:56