Questura di Pavia

  • Via Rismondo nr.68 - 27100 PAVIA ( Dove siamo)
  • telefono: 03825121
  • fax: 0382512777
  • email: gab.quest.pv@pecps.poliziadistato.it , urp.quest.pv@pecps.poliziadistato.it , anticrimine.quest.pv@pecps.poliziadistato.it
  • facebook
  • twitter

Pavia - Arrestato rapinatore

Nella mattinata odierna giungeva una chiamata al numero di emergenza della Questura con la quale veniva segnalata l’avvenuta rapina ai danni dell’ Ufficio Postale di via dei Mille ad opera di un soggetto italiano di circa 40 anni, alto 1,75 circa ,travisato con cuffia e scaldacollo che gli copriva il viso ed armato di pistola tipo semiautomatico. L’assalto era avvenuto alla presenza di diversi clienti e degli impiegati a cui aveva intimato “…questa è una rapina, portatevi sul fondo del salone…”ed era durato  pochi minuti. Il rapinatore poi fuggiva presumibilmente a piedi per  direzione imprecisata. Successivamente si accertava che il rapinatore era riuscito ad impossessarsi soltanto di poche centinaia di euro perché la cassaforte , di cui aveva chiesto l’apertura, era a sblocco  temporizzato .

Sul posto convergeva una pattuglia della Squadra Mobile mentre altre pattuglie dello stesso ufficio con l’ausilio di una macchina della Squadra Volante si dedicavano immediatamente alle ricerche sulla base della descrizione acquisita.

Dopo poco perveniva  la segnalazione telefonica  dell’avvenuta rapina ad opera di una persona, travisata ed armata di pistola, con caratteristiche fisico-somatiche analoghe a quelle del ricercato , in via Tasso in danno del supermercato Eurospin per un ammontare di oltre 2000 euro. A questo punto tutto  il personale operante si portava in zona in quanto il rapinatore , su segnalazione di alcuni dipendenti del supermercato, era stato visto scappare in direzione di una via limitrofa. Veniva quindi individuato in un  condominio della zona .

A questo punto l’intero condominio veniva circondato  e   veniva fatta irruzione in un appartamento situato al secondo piano dello stabile. Dopo alcuni  minuti di attesa , anche perché  resosi conto di non avere possibilità di fuga , il soggetto che si era  ivi rifugiato apriva la porta e veniva bloccato .  L’uomo veniva  identificato per    TORRE  Francesco Alessio Carmelo Maria, originario della provincia di Catania, pluripregiudicato per reati dello stesso tipo, il quale si arrendeva.

Nell’appartamento veniva rinvenuta la pistola utilizzata per le rapine (risultata una riproduzione di pistola semiautomatica, caricata a pallini),  la refurtiva frutto dei due colpi messi a segno e gli indumenti indossati in entrambe le rapine.

Il soggetto veniva, quindi, tratto in arresto per entrambi gli eventi delittuosi.


05/03/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

15/09/2019 20:30:50