Questura di Parma

  • Borgo della Posta, 14 - 43100 PARMA ( Dove siamo)
  • telefono: 0521219411
  • email: VEDI ORARI E UFFICI

Spaccata al negozio Bazar di strada Garibaldi - arrestato l’autore

CONDIVIDI
23423

Alle ore 03.45 le volanti sono intervenute in strada Garibaldi, a seguito di segnalazione giunta su utenza di un uomo  intento  a danneggiare  le vetrate di un esercizio commerciale con un oggetto metallico.

Gli agenti, intervenuti sul posto, notavano che l’esercizio commerciale denominato “Bazar” sito in strada Garibaldi  presentava la vetrata laterale danneggiata, e all’altezza del foro vi era una vistosa  macchia di sangue. Inoltre a fianco del negozio menzionato,  era presente un’ altra attività aperta al pubblico, provvista di distributori automatici di vivande, la quale mostrava anch’essa,  un buco sulla vetrata del distributore automatico. All’interno di quest’ultima attività, a pochi centimetri dal distributore automatico danneggiato.

Nel  corso del sopralluogo, i poliziotti venivano raggiunti da un uomo che si presentava come il  testimone oculare nonché richiedente, il quale riferiva di aver udito dei forti rumori riconducibili a delle martellate provenire dalla strada. Affacciatosi alla finestra, della propria abitazione notava un uomo con in mano una spranga in metallo che colpiva le vetrate. dei negozi, per poi nascondersi al passaggio degli utenti in transito. Lo stesso poi poco prima dell’arrivo della Polizia, si dileguava in Borgo Guazzo, buttando l’oggetto metallico che teneva in mano, percorrendo la via fino a Borgo della Trinità.

Gli operatori, ricevuti le descrizioni del reo, la direzione di fuga, iniziavano le ricerche. Il soggetto poco dopo veniva rintracciato in borgo della Trinità nascosto sotto un’auto in sosta, allo scopo di evitare di essere individuato dalla volante.

L’uomo fermato, corrispondeva perfettamente alla descrizione fornite dal testimone, ed inoltre su entrambe le mani presentava delle ferite da taglio dalle quali fuoriusciva sangue. Veniva recuperata anche la spranga utilizzata per compiere la spaccata che si presentava anch’essa sporca di sangue. Sul posto interveniva personale della Polizia Scientifica per i rilievi del caso. A seguito della visione dei video registrati dal testimone oculare col proprio telefono cellulare, ove si vedeva il reo colpire piu’ volte la vetrata del negozio e poi scappare in direzione borgo Guazzo, l’uomo, un 22enne originario del Marocco, con precedenti per furto, veniva accompagnato in Questura per essere fotosegnalato e arrestato per tentato furto aggravato. Da accertamenti effettuati in banca dati a suo carico risultava un precedente di polizia per furto aggravato. Su disposizione dell’Autorità Giudiziari il 22enne è stato trattenuto nelle celle di sicurezza della Questura in attesa del rito direttissimo.


23/03/2022

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

27/01/2023 21:13:05