Questura di Parma

  • Borgo della Posta, 14 - 43100 PARMA ( Dove siamo)
  • telefono: 0521219411
  • email: VEDI ORARI E UFFICI

Polizia di Stato: lancia bottiglie di vetro in strada. Ubriaco in zona stazione denunciato e sanzionato

CONDIVIDI
42423423

Parma –Ieri sera alle 19.30 circa, su disposizione della Sala Operativa della Questura una Volante della Polizia di Stato si è recata in Via Monte Altissimo per la segnalazione di un uomo in strada intento a lanciare oggetti dappertutto.

Appena sono arrivati sul posto, gli Agenti hanno individuato una donna che aveva poco prima telefonato al 113, che indicava un uomo che aveva lanciato in strada diverse bottiglie e barattoli in vetro raccolti dalla spazzatura. Secondo il racconto della donna, nei pressi della stazione, aveva notato un ragazzo straniero che stava lanciando dei rifiuti per strada. Incurante della presenza e degli inviti della donna a non continuare in quello che stava facendo, il ragazzo avrebbe raccolto alcune buste dell'immondizia presenti nei pressi della campana del vetro, e avrebbe iniziato a lanciare bottiglie e barattoli in vetro senza tuttavia colpire persone o cose

A quel punto una volta arrivata la Polizia, l’uomo, un 32enne tunisino in evidente stato di ubriachezza, aveva iniziato a urlare proferendo frasi prive di senso compiuto nei confronti dei passanti, mostrando un equilibrio precario. Il 32enne è stato a quel punto bloccato e condotto in Questura per gli accertamenti di rito.

Dopo essere fotosegnalato da parte della Polizia Scientifica ed essere stato compiutamente identificato in un soggetto pregiudicato e senza fissa dimora è stato denunciato per getto pericoloso di cose e sanzionato per ubriachezza molesta. Inoltre il cittadino tunisino è stato sanzionato ai sensi dell’art. 9 comma 1 d.l. 14/2017

“Disposizioni a tutela della sicurezza delle città e del decoro urbano” che prevede a tutela delle aree ferroviarie e di trasporto pubblico locale, urbano ed extraurbano, e delle relative pertinenze, che chiunque ponga in essere condotte  che  impediscono  l'accessibilità  e  la  fruizione  delle predette infrastrutture è  soggetto  alla  sanzione amministrativa pecuniaria del pagamento di una somma da  euro  100  a euro 300, misura propedeutica al DASPO URBANO. Contestualmente all'accertamento della  condotta  illecita, al trasgressore viene ordinato l’allontanamento dal luogo in cui è stato  commesso il fatto.


24/02/2022

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

27/01/2023 22:55:16