Questura di Parma

  • Borgo della Posta, 14 - 43100 PARMA ( Dove siamo)
  • telefono: 05212194
  • email: VEDI ORARI E UFFICI

La Polizia di Stato ancora impegnata nell’attività di prevenzione generale: controllati soggetti fisici ed esercizi commerciali

CONDIVIDI
423423

Continua l’attività di controllo straordinario del territorio coordinata dalla Squadra Volante di Parma che nei giorni appena trascorsi ha visto impiegate 7 pattuglie del Reparto Prevenzione di Reggio Emilia, personale specializzato antidroga della Questura di Bologna e quattro equipaggi della locale Polizia Municipale.

Servizi di controllo volti alla prevenzione e repressione dei reati, delle attività di spaccio e all’accertamento di eventuali situazioni critiche inerenti al divieto di assembramenti.

Nel corso dei servizi predetti sono state infatti numerose le attività poste in essere dal personale impiegato e variegati gli interventi effettuati e gli esiti positivi raggiunti.

Gli obiettivi principali infatti, quali le zone cittadine più interessate ai fenomeni di spaccio su piazza nonché il controllo delle attività/esercizi commerciali che evidenziano maggiori criticità in merito al rispetto della vigente normativa.

Nei controlli effettuati in zona Oltretorrente, quartiere San Leonardo, parco Ducale, parco Falcone-Borsellino e Parco Nord l’Unità Cinofila rinveniva e sequestrava sostanza stupefacente per un peso lordo complessivo di grammi 150. Sul piano invece dei controlli ad attività ed esercizi commerciali, gli equipaggi della locale Polizia Municipale, coordinati da personale della Questura, ispezionavano 5 esercizi commerciali disponendo la chiusura di un’attività di parrucchiere gestita da nigeriani sita in via San Leonardo per il mancato rispetto della vigente normativa anti-Covid.

L’eterogeneità dei servizi posti in essere ha visto anche personale della locale Divisione Amministrativa effettuare servizi congiunti con la Polizia Locale.

In particolare, ad essere interessati dal controllo i locali della c.d. movida parmigiana, siti nel centro cittadino oltre che nella zona Oltretorrente. Nel corso dei suddetti venivano sanzionate tre attività commerciali risultate essere inottemperanti alla normativa che regola gli orari di apertura e chiusura dei locali e al regolamento di disciplina ed attuazione delle norme sul rumore. Venivano altresì sanzionati 8 cittadini per consumo di alcol in zona vietata, pratica erroneamente diffusa soprattutto nelle aree del centro cittadino ma vietata dal regolamento di polizia urbana del comune di parma.

In termini di numeri, nel corso dei vari sevizi realizzati nella settimana ormai al termine, venivano controllate più di 100 persone, di cui 26 aventi precedenti di polizia, e 30 autoveicoli.


24/08/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

25/10/2021 21:05:42