Questura di Parma

  • Borgo della Posta, 14 - 43100 PARMA ( Dove siamo)
  • telefono: 05212194
  • email: VEDI ORARI E UFFICI

Pluripregiudicato per reati in materia di stupefacenti, la Polizia di Stato esegue la custodia cautelare in carcere

CONDIVIDI
456563

Parma – Negli scorsi giorni il personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Parma, nell’ambito di un’ampia operazione antidroga, individua e segnala all’Autorità Giudiziaria un soggetto con precedenti giudiziari e di polizia, E.E. classe 1992, inottemperante al divieto di dimora cui era destinatario, spacciatore nel quartiere oltretorrente.

I fatti che lo vedono interessato risalgono al 2 luglio quando, nel corso di un’operazione che porterà all’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente di un suo amico, il ragazzo veniva trovato presso l’abitazione dello stesso. Compiutamene identificato, dagli accertamenti risultava destinatario di un provvedimento di divieto di dimora nella provincia Parma emesso dalla competente Autorità Giudiziaria in data 04.04.2018. Nella circostanza il soggetto veniva segnalato a chi di competenza, per le valutazioni del caso.

In data 11 luglio gli uomini della sezione antidroga, nel corso del controllo operato nei confronti dell’amico arrestato in data 2 luglio, in regime di arresti domiciliari presso il suo domicilio, trovavano E.E. nella medesima, recidivo nell’inottemperanza al divieto di cui era destinatario.

A seguito dell’ennesima violazione del provvedimento, la Squadra Mobile di Parma notiziava l’A.G. la quale, ritenuto che l’E.E. aveva reiteratamente violato il divieto di dimora impostogli e che la sua refrattarietà rispetto al divieto fondava la necessità di adottare una misura più incisiva, disponeva l’aggravamento della stessa, tramutandola in misura custodiale in carcere, ritenendola la sola idonea a soddisfare le esigenze cautelari.

Misura eseguita nella giornata di ieri, con la traduzione in carcere del cittadino nigeriano da parte della Polizia di Stato.


15/07/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

23/10/2021 23:25:31