Questura di Parma

  • Borgo della Posta, 14 - 43100 PARMA ( Dove siamo)
  • telefono: 05212194
  • email: VEDI ORARI E UFFICI

Compie due rapine una dopo l’altra in zona stazione arrestato in flagranza di reato dagli agenti delle volanti

CONDIVIDI
55

Parma: Nelle prime ore della mattina di ieri le volanti sono intervenute in emergenza per alcune segnalazioni giunte al 113 di un’aggressione in corso in zona stazione. Giunti sul posto gli agenti hanno notato un uomo di colore intento ad aggredire un giovane. Immediatamente l’uomo è stato bloccato, e sono quindi scattati gli accertamenti necessari ad acclarare lo svolgimento dei fatti.

Gli sviluppi investigativi svolti in flagranza di reato hanno potuto determinare che lo straniero, identificato per TOGOLA Salif, Maliano nato il 13.03.1999, si era reso responsabile di due rapine a distanza di brevissimo tempo l’una dall’altra.

Dapprima ai danni di un cittadino nigeriano, il quale in attesa del treno per recarsi al lavoro, è stato avvicinato dal TOGOLA che lo ha dapprima iniziato ad insultare, per poi strattonarlo e tentare di togliergli ciò che portava nelle tasche. LA vittima, nel tentativo di difendersi ha subito pugni e calci, al busto e al volto, fino all’ottenimento di quanto aveva in tasca, ovvero 15 euro. Nel frattempo, vista la scena, interviene anche un ragazzo italiano, che si trovava nella zona, ciò nel tentativo di difendere la vittima della rapina. Purtroppo, il tentativo di difenderlo non ha avuto successo, ed a sua volta è stato inseguito dal Togola, che lo ha preso a pugni in faccia, tanto da causargli la caduta di un dente, fino a colpirlo anche all’addome, tanto da togliergli il respiro. Temendo per la sua incolumità e vista la grande aggressività del rapinatore, il ragazzo ha consegnato all’aggressore 5 euro.

Nel frattempo, 3 volanti della Questura sono giunte sul posto, cogliendo in flagranza il Togola mentre stava rapinando il ragazzo intervenuto in difesa del primo rapinato.

Alla luce di tutti gli accertamenti svolti, il TOGOLA è stato arrestato in flagranza di reato per rapina aggravata, e su disposizione del Pubblico Ministero di turno posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.


27/09/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

04/07/2020 08:26:02