Questura di Parma

  • Borgo della Posta, 14 - 43100 PARMA ( Dove siamo)
  • telefono: 05212194
  • email: VEDI ORARI E UFFICI

Espulso, cioè messo su un aereo con destinazione Tunisi, l’ennesimo straniero pericoloso

423

Continua la grande attività di analisi e di collaborazione tra gli uffici della Questura, durante il controllo del territorio le Volanti della Questura hanno individuato un cittadino tunisino, notoriamente dedito alla commissione di reati predatori, e successivamente l’ufficio immigrazione ha svolto tutta l’attività amministrativa volta alla sua espulsione.

Lo straniero è un tunisino, classe 1981, in Italia dal 2002 con regolare permesso di soggiorno, sposato con cittadina italiana, deceduta nel 2016, titolare di un permesso scaduto e di cui non ha mai richiesto il rinnovo a far data dal 2018. Era gravato da condanne per resistenza e lesioni, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e spaccio di sostanze stupefacenti. In data 18.02.19 veniva espulso con provvedimento del Prefetto al quale il Questore di Parma dava esecuzione mediante provvedimento di allontanamento coatto alla frontiera, convalidato in pari data dal GDP di Parma che, aveva anche autorizzato il trattenimento presso i locali di questa Questura nelle more dell'Udienza di convalida. Il cittadino Tunisino, quindi, munito di lasciapassare procurato per il tramite dell'identificazione dell’Ufficio immigrazione al consolato della Tunisia di Genova, veniva accompagnato da personale della Questura presso lo scalo areo di Linate laddove veniva imbarcato quale DEPA con 2 agenti di scorta del ministero dell'Interno.

Dall’11.02.2019 ad oggi sono state effettuate altre espulsioni, che testimoniano il grande impegno della Questura nel porre in essere ogni tipo di strumento possibile per allontanare i soggetti pericolosi dal territorio di Parma.

Seguono le statistiche:

 

  • Effettuate 3 espulsioni
    • 1 espulsione con ordine del Questore a lasciare il t.n.: nei confronti di un senegalese, resosi responsabile qualche giorno fa di vari reati, nel corso di un intervento delle Volanti su segnalazione di un controllore della Tep;
    • 1 espulsione con partenza volontaria: nei confronti di un albanese che partirà domani, ha già presentato oggi presso i nostri uffici il biglietto aereo;
    • 1 allontanamento in frontiera di cui si è detto sopra;
  • Effettuato 1 allontanamento nei confronti di un comunitario: eseguito ai sensi dell’art. 20 Decreto Legislativo 6 febbraio 2007, n. 30, espulsione adottata dal Sig. Prefetto per motivi di ordine e sicurezza pubblica ed eseguito dal Questore con accompagnamento al C.p.r. di trapani. Il soggetto è un pluripregiudicato, scarcerato e Rumeno.

01/03/2019

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

21/09/2019 17:52:22