Questura di Palermo

  • Salita Antonio Manganelli in piazza Vittoria n.8 - 90134 PALERMO ( Dove siamo)
  • telefono: 091210111
  • email: gab.quest.pa@pecps.poliziadistato.it;questore.pa@poliziadistato.it

La Polizia di Stato arresta un ventinovenne palermitano autore di una violenta rapina

CONDIVIDI
Auto Polizia di Stato

La Polizia di Stato arresta un ventinovenne palermitano autore di una violenta rapina

Dopo i servizi ad alto impatto dello scorso mese non scema l’attenzione della Questura sul quartiere “S.Giovanni Apostolo – Cep”. Infatti con ordinanza del Questore di Palermo, dott. Leopoldo LARICCHIA, sono stati disposti analoghi servizi di mantenimento anche per tutto il mese di febbraio ed è rimasta altissima l’attenzione di tutte le articolazioni della Questura, tra cui la Squadra Mobile. Infatti, la Polizia di Stato ha eseguito l’ordinanza della misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di LUCERA Cristian, pregiudicato palermitano di anni 29, resosi responsabile insieme ad un complice di una rapina ai danni di un supermercato di via Borremans. L’arresto è stato effettuato dai poliziotti della sezione “Contrasto al Crimine Diffuso”, “Falchi” della Squadra Mobile nel quartiere “S.Giovanni Apostolo – Cep”. Il giorno 26 ottobre 2020, intorno alle ore 17.30, due uomini con il volto coperto da passamontagna ed armati di un grosso coltello, dopo essere entrati all’interno di un esercizio commerciale, hanno spintonato violentemente una cassiera ed aprendo il registratore di cassa, si sono impossessati di tutte le banconote e le monete contenute all’interno, per un importo di circa 505,00 euro. I due, dopo aver commesso la rapina, sono fuggiti a bordo di un’auto condotta da un “palo” che li attendeva fuori dal negozio Le indagini consentivano di individuare l’auto ed il proprietario, noto alle Forze di Polizia, e nel corso della perquisizione domiciliare veniva rinvenuta la somma di 260 euro. sulla cui disponibilità il Lucera non ha saputo fornire alcuna spiegazione. La conclusione dell’attività investigativa consentiva di denunciare l’uomo ed ottenere l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. Giuliano CASTIGLIA su richiesta del P.M.Maria FORTI.


12/02/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

05/08/2021 20:57:00