Questura di Palermo

  • Salita Antonio Manganelli in piazza Vittoria n.8 - 90134 PALERMO ( Dove siamo)
  • telefono: 091210111
  • email: gab.quest.pa@pecps.poliziadistato.it;questore.pa@poliziadistato.it

REGISTRATI E PRENOTA L'APPUNTAMENTO PER IL PASSAPORTO

CONDIVIDI

 

Il Dipartimento della Pubblica Sicurezza ha realizzato, di concerto con l'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, un sistema informatico denominato "Agenda Passaporto", con l'intento di agevolare il cittadino nello svolgimento degli adempimenti correlati al rilascio del passaporto elettronico. Il sistema è costituito da un'agenda elettronica che consente ai cittadini di registrarsi e presentare, direttamente via web, la domanda per ottenere il passaporto elettronico, prenotando contestualmente l'appuntamento presso gli Uffici di Polizia, nel giorno e nell'ora desiderati. (che sarà comunque possibile cambiare, sempre attraverso il sito, annullando l'appuntamento precedente) per la consegna della documentazione e per la rilevazione delle impronte digitali necessarie al rilascio del passaporto biometrico I cittadini possono accedere e registrarsi direttamente sul sito https://www.passaportonline.poliziadistato.it e la ricevuta di avvenuta registrazione sarà loro notificata tramite l'indirizzo di posta elettronica passaportonline@poliziadistato.it Una volta conclusa l'operazione di inserimento dei dati, il programma consente di specificare eventuali urgenze personali, opportunamente documentate. Per rendere agevole tale attività e la navigazione del sito "passaportonline", le procedure sono accompagnate da una guida di supporto.

 

MODALITA’ DI INOLTRO DELLA DICHIARAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO PER MINORI

Nell’ambito delle iniziative di implementazione informatica dei servizi per il cittadino forniti dalla Polizia di Stato è ora attiva – all’interno del portale “Agenda Passaporto” all’indirizzo internet https://www.passaportonline.poliziadistato.it – la funzionalità che consente di richiedere on line la dichiarazione di accompagnamento per i minori italiani di anni 14 che debbano viaggiare con un accompagnatore (ente o persona fisica). Al termine del procedimento amministrativo di autorizzazione, L’Ufficio Passaporti della Questura invierà una comunicazione al cittadino – a mezzo email tramite il sistema Agenda Passaporto – invitandolo al ritiro della dichiarazione ovvero, se necessario, per richiesta di ulteriori informazioni.


27/02/2020

20/09/2020 13:38:09