Questura di Padova

  • Piazzetta G. Palatucci, 5 - 35123 PADOVA ( Dove siamo)
  • telefono: 049833111
  • fax: 049833255
  • email: gab.quest.pd@pecps.poliziadistato.it

Il Questore di Padova chiude per 45 giorni il Newton bar in via Fowst.

CONDIVIDI
auto polizia seat Leon

Nella mattinata odierna il Questore di Padova  ha sospeso per 45 giorni la licenza al “Newton bar”, noto locale di nigeriani in via Fowst n.1.

Il provvedimento di sospensione adottato ai sensi dell’art.100 del Testo Unico di Pubblica Sicurezza  è scaturito a seguito di diversi controlli effettuati dalle pattuglie negli scorsi mesi che hanno accertato una persistente situazione di illegalità e pericolo.

In particolare il 13 ottobre 2019, alle ore 1,45, un equipaggio della Sezione Volanti è intervenuto per una furiosa lite scoppiata all’ interno del bar fra due  clienti in stato di alterazione da abuso di alcool, che si picchiavano lanciandosi contro bottiglie di vetro e sedie. Dopo averli bloccati, gli agenti hanno denunciato i due nigeriani per lesioni ed elevato una sanzione alla titolare, nigeriana 29enne, per il mancato rispetto dell’ orario di chiusura.

Il successivo 8 novembre una pattuglia è di nuovo intervenuta per segnalazione pervenuta sulla linea del 113 di persone moleste; sul posto rintracciava un solo nigeriano sdraiato sul marciapiede che era stato allontanato dal locale dalla titolare perché ubriaco.

Lo scorso 8 marzo invece alle 22,40, gli agenti riscontravano la presenza di 30 persone e la somministrazione di bevande alcooliche nonostante l’ obbligo di chiudere alle ore 18 come disposto con il D.P.C.M. dell’ 8.3.2020 recante misure per il contenimento del contagio da COVID 19 .

Infine il 17 giugno scorso durante un controllo sono stati identificati diversi avventori cinque dei quali con precedenti di polizia, inoltre si appurava che da circa sei mesi nessuno aveva più visto la titolare.

Il locale è tristemente noto nel quartiere perché già oggetto di diverse chiusure ai sensi dell’art.100 del Testo Unico di Pubblica Sicurezza durante gli anni scorsi da parte del Questore di Padova.

Il locale, gestito di fatto dallo stesso nucleo familiare, moglie e marito nigeriani,  nonostante nel tempo abbia assunto diverse denominazioni - Circolo Privato "Royal Cruise” e "Empire’s bar"  - nel 2015 è stato sospeso dal Questore di Padova per 15 giorni dopo che era stata sequestrata sostanza stupefacente travata dalle Volanti all’interno del locale e per ulteriori 30 giorni nel 2016  a seguito di una violenta rissa iniziata all’interno del locale e proseguita poi all’esterno, a cui parteciparono diverse decine di persone, due delle quali rimasero ferite per lesioni da taglio, presumibilmente con l’utilizzo di bottiglie di vetro rinvenute a terra dagli agenti intervenuti per sedare la rissa. Ulteriori 30 giorni di sospensione  nel 2017 per un’ennesima rissa che aveva visto coinvolti circa 70 persone. Infine nel 2018, il Questore ha disposto la sospensione della licenza per 45 giorni all’allora Empire’s bar a seguito del sequestro di 60gr di sostanza stupefacente;

L’ excursus di fatti, controlli e interventi  hanno quindi evidenziato  che il locale è conosciuto come luogo di illegalità tanto da essere assurto agli onori della cronaca quotidiana locale per le condizioni di paura e insicurezza in cui vivono gli abitanti della zona

Da qui la decisione del Questore di Padova di sospendere nuovamente la licenza al locale per 45 giorni


18/06/2020

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

20/09/2020 12:40:59