Questura di Nuoro

  • Viale Europa, 3 - 08100 NUORO ( Dove siamo)
  • telefono: 0784214111
  • email: dipps153.00F0@pecps.poliziadistato.it

Questura di Nuoro - Estate sicura

CONDIVIDI
IMG_6618

Con un consistente impiego di uomini è stato avviato il piano predisposto dalla Questura di Nuoro, per assicurare ai cittadini un’estate sicura. In questa ottica la Polizia di Stato ha rafforzato, già da alcune settimane, i Commissariati distaccati inviando operatori e mezzi dalla Questura, per intensificare i servizi di controllo del territorio in particolare nelle zone della costa, meta di numerosi turisti. Il Questore ha ritenuto fondamentale assicurare controlli lungo le principali arterie stradali, che intuibilmente saranno attraversate da consistente numero di veicoli, anche con l’impiego di numerose pattuglie della Polizia Stradale. In proposito è indispensabile la collaborazione di tutti i cittadini al rispetto delle norme del Codice della Strada in particolare di quelle finalizzate a ridurre i rischi di sinistri, che in questo periodo aumentano in modo esponenziale a causa dell’abuso di bevande alcoliche. Come stabilito in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal Prefetto di Nuoro, saranno attuati ulteriori controlli interforze. Particolare attenzione viene rivolta alla movida delle zone costiere (S. Teodoro- Budoni-Tortolì e Bosa); i controlli saranno attuati nei locali notturni, anche per verificare che, sia gli utenti che i gestori rispettino le limitazioni imposte dai Sindaci per la tutela del riposo e della quiete delle persone. A tal fine saranno schierate le unità specializzate della Polizia Amministrativa. All’azione di prevenzione contribuirà in modo significativo la Squadra Mobile, in particolare nell’attività di contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti. I controlli saranno garantiti anche dall’alto con l’impego dell’elicottero del 7° Reparto Volo della Polizia di Stato di Fenosu (OR), che perlustrerà le direttrici costiere segnalando eventuali criticità alle pattuglie dislocate a terra; il dispositivo sarà integrato anche dagli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Sardegna di Abbasanta. Sarà, inoltre, notevole l’impegno per garantire una cornice di sicurezza ai grandi eventi musicali in programma a Budoni e Tortolì, dove ad agosto si esibiranno artisti di fama internazionale, che faranno confluire da tutta l’Isola migliaia di giovani fans. Per tali circostanze i servizi saranno assicurati anche con il supporto del Reparto Mobile di Cagliari. Durante la stagione estiva, e in particolare in occasione delle partenze per le vacanze, si registra spesso un aumento di reati predatori. All’uopo la Polizia di Stato raccomanda di adottare alcuni semplici accorgimenti utili ad evitare possibili intromissioni, come assicurarsi, prima di lasciare l’abitazione, che tutti gli infissi siano chiusi bene e la porta d’ingresso chiusa con tutte le mandate. Limitare la pubblicazione sui “social network” di foto, storie, commenti e programmi di viaggio, nonché le mete e le date di rientro ossia notizie utili, per eventuali soggetti malintenzionati, ad introdursi in casa. Avvisare della partenza i vicini affinché facciano attenzione a rumori sospetti o ad eventuali persone sconosciute. E’ utile anche chiedere ad un vicino di prelevare la propria corrispondenza dalla cassetta delle lettere al fine di evitare l’accumularsi di posta che possa essere segnale di casa disabitata. È sempre consigliabile evitare di lasciare all’interno delle abitazioni grosse somme di denaro, gioielli o oggetti di valore. Ad ogni modo, si consiglia di fotografare ogni bene che potrebbe essere oggetto di furto in modo da poter consegnare, al momento di un’eventuale denuncia, l’immagine dei beni rubati da inserire nella “bacheca online”, istituto creato appositamente per rendere più agevole ai legittimi proprietari la ricerca tra i beni eventualmente sequestrati a seguito di indagini ed ottenerne la riconsegna. È importante considerare l’installazione di porte blindate, sistemi di videosorveglianza e antifurto. Si raccomanda, infine, al rientro dalle vacanze, di non entrare in casa e di chiamare immediatamente la Polizia, nel caso in cui si dovesse trovare la porta aperta, socchiusa ovvero chiusa dall’interno. L’ingresso istintivo nell’abitazione potrebbe, infatti, causare una reazione violenta del ladro che si trovasse ancora all’interno. Nel caso in cui, invece, rientrando a casa, si dovesse trovare la casa a soqquadro, si consiglia, di non toccare nulla e di contattare la Polizia, al fine di non compromettere eventuali fonti di prova. Tutti i consigli che precedono sono stati riportati in un video ad uso divulgativo disponibile al seguente link: 

http://www.poliziadistato.it/articolo/3862db9bec07722079555096


01/08/2022

Link

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

01/02/2023 07:43:16