Questura di Nuoro

  • Viale Europa, 3 - 08100 NUORO ( Dove siamo)
  • telefono: 0784214111
  • email: gab.quest.nu@pecps.poliziadistato.it

Coronavirus - Controlli Straordinari interforze

CONDIVIDI
Foto interforze
 

Nel fine settimana è proseguita l’intensificazione dei controlli disposti dal Questore di Nuoro nel Capoluogo e in altre località della provincia con la finalità di prevenire e contrastare i comportamenti non conformi con la vigente normativa anti Covid-19 e il potenziale pericolo derivante da assembramenti vietati e, in generale, per prevenire e reprimere i reati.

In tale contesto, nelle giornate di venerdì 14 e sabato 15 maggio sono stati attuati articolati dispositivi di controllo del territorio ai quali hanno preso parte gli equipaggi delle Volanti dell’U.P.G.S.P., dei Commissariati di Pubblica Sicurezza di Macomer, Lanusei, Siniscola e Tortolì, della Polizia Stradale, del Reparto Prevenzione Crimine Sardegna, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza che hanno effettuato capillari controlli nelle piazze e nelle strade maggiormente interessate da fenomeni di aggregazione sociale.

Nel corso dell’attività sono state identificate, complessivamente, 489 persone, controllati 233 veicoli, contestata 1 violazione al Codice della Strada ed elevate 26 sanzioni per violazione della normativa Covid.

La Polizia Stradale ha concorso mediante le sue autopattuglie ai servizi descritti controllando decine di veicoli e di automobilisti.

Nell’ambito dei dispositivi programmati nel Capoluogo e nei Comuni di Bosa, Budoni, San Teodoro, Siniscola e Tortolì sono stati controllati 26 esercizi commerciali che effettuano la somministrazione di cibi e bevande.

In questo Capoluogo sono stati chiusi nel pomeriggio di venerdì n. 1 bar per 5 giorni e n. 1 circolo per 2 giorni in quanto è stata riscontrata al loro interno la presenza di diverse persone intente a consumare bevande, in violazione delle disposizioni normative. Per le stesse ragioni nella giornata di sabato nel Comune di Budoni è stato chiuso per 5 giorni n. 1 bar.

I controlli si sono concentrati sulle strade, sulle piazze e nei principali luoghi di aggregazione dei più giovani e sono stati indirizzati alla prevenzione di eventuali assembramenti non consentiti.

L’attività di controllo proseguirà nelle prossime settimane e vedrà impegnati equipaggi della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza al fine di verificare il rispetto dei limiti previsti per la c.d. “zona gialla”.

17/05/2021

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

29/05/2022 05:03:14